Il pronostico delle pontine in Eccellenza è del tecnico GIORGIO MINIERI

30.11.2019 09:00 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' stato a un passo dalla panchina del Sora. Segue con particolare attenzione il campionato di Eccellenza di entrambi i gironi. E' alla finestra, sicuramente arriverà qualche chiamata, questo è l'augurio di tuttocalciopontino. Lui è il tecnico Giorgio MInieri. 

Vis Sezze - Sora: Due squadre in cerca di riscatto visto le sconfitte rimediate domenica scorsa. Il Formia sta andando oltre le previsioni, visto che è una squadra costruita a dieci giorni dall'inizio del campionato. La Vis Sezze è una squadra dal grande orgoglio. Davanti sono tutte prime scelte. Stanno facendo bene, alle spalle c'è una società forte e seria. L'obiettivo è la salvezza, la raggiungeranno in netto anticipo ai tempi previsti. 1

Gaeta - Pro Cisterna: Il Gaeta non può più permettersi un altro passo falso. Stanno andando oltre più rosea aspettativa. L'obiettivo era quello di imparare la categoria, per poi puntare alla vittoria il prossimo anno. Ci stanno riuscendo già da questo momento ed è giusto crederci. Per il pro Cisterna due partiti difficili, Gaeta e poi Ausonia entrambe in trasferta. Qui conosceremo il loro immediato futuro. Il pronostico non può che essere 1

Campuis Eur - Itri: Diciamo che l'Itri non sta rispecchiando l'attuale classifica. Erano partiti con ambizioni diverse. Sicuramente qualche difficiltà esiste. Hanno subìto 20 gol, un pò tanti, non è normale. Dal centrocampo in su sono veramente forti. Sono sicuro che l'Itri si tirerà fuori da questa classifica. Domenica lo possiamo chiamare visto la classifica uno scontro diretto. Per uscire fuori da questa situazione servono solo i tre punti. 2 

Pontinia - Sora: Sono chiamati a sfruttare il fattore campo. Sette pareggi e cinque sconfitte, adesso serve solo la vittoria. Per le avversarie è difficile giocare su quel campo, loro lo sanno fare. Adesso serve agonismo e attaccamento alla maglia. C'è una società seria che sicuramente a dicembre andrà sul mercato. Hanno un grande allenatore, Fabrizio Cencia. Sono stato molto vicino sulla panchina del Sora, una squadra di qualità che non sa esprimersi al meglio. Hanno dei problemi. 1