La partita Pontinia - Vis Sezze di Coppa Italia vista da ALBERTO ROSCIOLI

10.10.2019 11:24 di Paolo Annunziata   Vedi letture

In tribuna ieri pomeriggio per assistere alla gara di andata di Coppa Italia tra il Pontinia e la Vis Sezze presente in tribuna il presidente dell'Atletico Pontinia, Alberto Roscioli. Questo il suo pensiero sulla gara. 

E' stata una bellissima partita, preparata molto bene dai due tecnici. Entrambi hanno fatto del turnover, visto le numerose assenze da una parte e dall'altra. Ho visto un primo tempo tutto di marca Pontinia, dove hanno costretto la Vis Sezze a giocare palloni lunghi a scavalcare il centrocampo, perchè non gli concedevano spazi. Ho visto un'ottima quadratura in campo da parte degli amaranto. Non hanno concesso un centimetro di campo, il due a zero del primo tempo è stata la testimonianza. La caratteristica del Pontinia, squadra quadrata, ben messa in campo e pronta a fare male quando ci sono elementi come Coia e Peressini. Nel Pontinia sono rimasti ai box elementi come Vezzoli, Mallozzi, Totto e De Martino. nella ripresa sul doppio vantaggio ci sono stati due episodi, dove almeno in una circostanza c'era un calcio di rigore per il Pontinia. Da quel momento c'è stato un calo mentale e fisico, nè ha approfittato la Vis Sezze che con grande determinazione è riuscita ad accorciare e al 90' a pareggiare. Faccio i complimenti a entrambe le squadre, entrambe raggiungeranno i loro obiettivi iniziali. Dico che la Vis Sezze arriverà nelle prime cinque posizioni, il Pontinia si salverà senza affanni. Il tecnico Fabrizio Cencia sta sempre più dimostrando di valere sempre di più la categoria, il massimo campionato regionale.