Le squalifiche in ECCELLENZA e PROMOZIONE

09.01.2019 17:08 di Paolo Annunziata   Vedi letture

ECCELLENZA

A carico di ALLENATORI:

UNA gara: Cristiano Gagliarducci ( Pomezia) Per aver proferito frase blasfema. 

Francesco Bellinati ( Vigor Perconti ) Per proteste nei confronti dell'arbitro. 

Calciatori espulsi: 

UNA Gara: Andrea Giannotti ( Boreale ), Lorenzo Frangella ( Morolo )

Calciatori non espulsi

UNA gara: Davide Buccioni ( Boreale), Davide Coppola ( Morolo ), Vincenzo La Manna ( Insieme Ausonia), Simone Gori ( Cavese), Daniele Ugolini ( Lavinio Campoverde), Lorenzo Frangella ( Morolo ), Francesco Mauro ( Virtus Nettuno).

PROMOZIONE

Calciatori espulsi

TRE Gare: Valerio Cannone ( Pol. De Rossi ). Espulso per aver rivolto all'arbitro grave espressione offensiva, alla notifica del provvedimento disciplinare, reiterava altre ingiurie alla categoria arbitrale. 

DUE Gare: Danilo Mastroianni, Tommaso Petrillo ( Suio Terme), Marco Albanesi ( R. Morandi).

UNA Gara: Tiziano Riggi ( Real Latina), Emanuele Pirolozzi ( Suio Terme), Federico Santin ( Falasche), Simone Racchella ( P. Ostia), Angelo Ciotoli ( V. Olympia).

Non Espulsi:

DUE Gare: Giovanni Dell'Aguzzo ( Vis Sezze), Perchè in qualità di vice capitano in quanto il capitano era stato precedentemente sostituito, a fine garanon si adoperava per il riconoscimento di un proprio compagno di squadra che sprovvisto di maglia da gioco per non farsi riconoscere offendeva l'arbitro. 

UNA gara: 

Antonio Battaglia ( Formia), Piergiorgio Pizzuti ( Paliano), Riccardo Prezioso ( S. Vodice ), Damiano D'Agostini ( Casalvieri),