Vis Sezze: Fine settimana scoppiettante, il poker è servito.

21.07.2019 16:38 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' stato un fine settimana con due grandi colpi di mercato. Dopo l'annuncio di ieri di Matteo Cioè, il sodalizio rossoblù cala il poker, con il suo quarto acquisto. E' in rossoblù il classe 1999 Alessandro De Falco. Calcisticamente nasce come ala offensiva, ma nel corso degli anni si è adattato anche a esterno di centrocampo. Nasce a Nettuno dove inizia nel settore giovanile, per poi passare al settore della Lazio, dove rimane per sei anni, dai nove ai quindici. . Poi il passaggio al Footbal Club, poi il passaggio alla Romulea, dove vince il titolo regionale di categoria. Poi prima squadra con la Virtus Nettuno e lo scorso anno a Pomezia., dove ha sfiorato la promozione diretta in serie D. Questa la sua prima dichiarazione con la maglia della  Vis Sezze. " Per prima cosa - afferma De Falco - ci tengo a dire che ho seguito il grande cammino della Vis Sezze nello scorso campionato. Dopo aver deciso di non continuare più con il Pomezia, sono venuto a conoscenza dell'interessamento da parte della Vis Sezze, mi sono informato e ho avuto subito ottime referenze, una volta stabilito il contatto ho subito detto di si. Il progetto non si ferma solo all'Eccellenza, poi devo dire che conosco il tecnico Flavio Catanzani, perchè quando ho giocato a Nettuno mi ha allenato. Dopo dieci anni mi ha chiamato, è stata una cosa troppo bella. Dal punto di vista personale, mi sento di lanciare un messaggio ai tifosi, dove dico che non farò mai mancare il mio impegno sia se gioco per 95' o solo per qualche minuto. Sarò sempre dalla parte dei miei compagni, del tecnico e della società. Tutti vogliamo vincere, quindi sarà nostro dovere dare sempre il massimo. Non vedo l'ora di cominciare questa nuova stagione. Abbraccio tutti i tifosi e forza Vis Sezze".