Festa Nuovo Latina. La PRIMA Categoria è tua.

12.05.2019 16:12 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Con una giornata in anticipo arriva la matematica ufficialità. Il Nuovo Latina ha vinto il campionato. I miei maestri di giornalismo sportivo come Francesco Amodio, Umberto Paluzzi mi hanno sempre insegnato che nel calcio contano solo i numeri. Bene, i numeri consacrano il Nuovo Latina. Senza quella sconfitta a tavolino che sul campo aveva vinto con il Doganella, il Nuovo a Latina ha collezionato a 90' dal termine ben 24 vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta quella con i cugini del S.S. Pietro e Paolo. La svolta sicuramente nella gara di ritorno contro un degno avversario la Vjs Velletri. Sotto di un gol e con due palle gol fallite dai rossoneri per chiudere la partita è uscito il vero Nuovo Latina, che con una reazione veemente vinse con uno squillante cinque a uno. Da quella gara uscì una squadra ancora più forte. C'è tanto del direttore sportivo Stefano Vona, visto che c'era da costruire una squadra da zero, perchè non c'era nulla. Ma prima ancora la scelta dell'allenatore, puntando tanto su Roberto Giovannelli, scelta azzeccata. Non era semplice partire con un gruppo nuovo che non aveva mai fatto questo campionato. Lui con competenza, serenità e grandi motivazioni è riuscito a tirare da tutti i ragazzi il meglio di loro stessi. L'abile regia del patron Claudio Tugliani. Uno che risponde sempre con i fatti alle chiacchiere. Il suo fido direttore generale Silvano Pozzobon. Un gruppo che sa fare calcio che ha sempre lavorato senza condizionamenti di ogni genere Come non ricordare il vice presidente Giampietro Bordignon, il primo tifoso di questo gruppo. Le sue favolose pizze erano il premio partita del giovedì.. Un gruppo di lavoro costruito in pochi giorni in estate, dove girano intorno altri personaggi di calibro. Le vittorie non arrivano mai per caso, questa è stata costruita del primo giorno ad oggi. Una squadra che ha sempre corso inserendo il pilota automatico, quella marcia in più che ha sempre dato il tecnico Roberto Giovannelli. Al triplice fischio finalmente sono uscite le bottiglie di spumante, si i tappi sono partiti, non sono rimasti in gola a tutti i componenti del Nuovo Latina, un brindisi alla vittoria e alla salute Alla fine gavettoni per tutti, il primo bersaglio il tecnico Giovannelli. Nuovo Latina, è qui la festa.