Gaeta unica pontina a punteggio pieno. Bainsizza altro che matricola. Super Mauro Ciccarelli

16.09.2019 09:38 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Fate largo al Gaeta. Anche se in condominio con altre tre squadre è al comando della classifica a punteggio pieno. Gongola il tecnico Francesco Gesmundo che interpreta il ruolo di pompiere, ma dentro di se ci crede in questa squadra. Cinque gol fatti, due subiti e un calcio di rigore sbaglia. Numeri che fanno capire la forza della squadra, anche se sappiamo bene che siamo solo alla seconda giornata.La Pro Cisterna fa harakiri. La formazione di Gianluca Franchini ha sciupato tutto quello che di buono aveva fatto per 80'. Poi si è spenta la luce e il Sora ha sferrato un doppio colpo, ribaltando il risultato. Due partite zero punti, c'è l'attenuante. Squadra rivoluzionata quando è uscito il ripescaggio in Eccellenza, ci vogliono i tempi giusti, anche se nel calcio si vuole tutto e subito. La squadra c'è ma c'è la pazienza di aspettare? Stesso discorso per l'Arce che dopo due sconfitte vede già la panchina di mister Adinolfi traballare. La vis Sezze stava ripetendo quello che era accaduto a Palestrina. Doppio vantaggio firmato Rocco Giannone, e poi rimonta del Morolo. Per fortuna al 95' è arrivato il gol di Loria che ha fatto esplodere il " Tasciotti". Forse ci sono le tossine del duro lavoro svolto ancora da smaltire. Altro giro e altro pareggio per l' Itri. Due gare cinque gol fatti e altrettanti subiti. In precampionato l'Itri aveva preso soltanto qualche gol, ma è chiaro che il calcio d'agosto non da garanzie. Se questi sono i numeri il tecnico Ghirotto deve lavorare su questo reparto, perchè dalla cintola in su l'Itri gioca un calcio da categoria superiore. Dare giudizi affrettati è ridicolo. Buon punto del Formia in casa della Lodigiani. Una vittoria in casa e un pareggio in trasferta, per la media inglese va bene, adesso aspettiamo un blitz in trasferta. 

PROMOZIONE

Altro che matricola. L'Atletico Bainsizza vola al comando della classifica a punteggio pieno. Un gruppo che ha stravinto il campionato di Prima categoria con l'aggiunta di giovani di lega veramente bravi. Questo è il segreto. Il direttore Sandro Rosato ha fatto un grande lavoro in quella direzione, perchè la squadra dava affidamento. Ci aggiungiamo un super Mauro Ciccarelli ecco che il gioco è fatto. L'attaccante di Latina a Borgo Bainsizza ha ritrovato quelle motivazioni che negli ultimi anni aveva perso. Due gare quattro gol con altrettanti sbagliati, vuol dire che la testa del giocatore adesso sta a posto.  Visto che si fa trovare sempre al momento giusto al posto giusto. Terracina ciclone. Sei gol nello scontro diretto alla De Rossi. Il tecnico Fabio Gerli si presenta così in terra pontina, due gare sei punti. Entusiasmo alle stelle, anche se il tecnico frena. Arrivano i primi tre punti per il Cos Latina e la Prima sconfitta per Primavera Aprilia e Monte San Biagio. Seconda sconfitta sconfitta per il Sabaudia. Campanello d'allarme? crediamo di no, sicuramente c'è tanto da lavorare. E il bello, ovviamente, deve ancora arrivare.