CESIDIO FABRIZIO: Frosinone - Anzio 7 - 1 La finale è SS Michele Donato - Frosinone.

05.06.2019 09:39 di Paolo Annunziata   Vedi letture

FROSINONE - ANZIO  7 - 1 

Frosinone: Capogna, Perlingeri, Bracaglia ( Bertollini), Santarpia, Ojordani, Mattei, Rosi ( Selvini), Spoletini, Vitalucci ( Morelli), Luciani, Macrì ( Nigro). All: Luigi Marsella

Anzio Calcio. Raponi, Seri, Ippoliti, Gambini, Mariniello, Feliciangeli( Iliev), Vittucci, Scruci ( Fabbrini), Droghei, Pamgallo ( Tersigni), Vanini, Verolino, Alfano ( Prosperi). All. Alessandro Idin

Arbitro: Ercole di Latina

Assistenti: Calisi - Mantuano di Latina

Marcatori: 10'pt Spoletini, 19'pt Luciani ( rig.), 29' pt Mattei, 5'st Vittucci, 12'st Mattei, 20'st Vitalucci, 33'st Selvini, 42'st Morelli

Note: Presente in tribuna il Direttore Generale del Frosinone Ernesto Salvini

PRIVERNO -  Il Frosinone come da pronostico stacca il biglietto della finale. Tanto Frosinone per l'Anzio che fino ha quando ha retto il fiato ha cercato di impensierire il Frosinone. Quando la qualità tecnica è superiore non possono che arrivare questi risultati. Onore all'Anzio che si è presentato con tutti 2002, una squadra in prospettiva che se vanno alla firma i prestiti che ha portato potrà fare un'ottima stagione. In tribuna il direttore generale Ernesto Salvini, che non può che essere contento per questa nidiata di 2002, pronta per fare il suo campionato nazionale. E' calato quindi il sipario anche sulle semifinali, dove la finalissima in programma per venerdì 7 giugno sarà quella tra il Frosinone e il S S Michele Donato. Sono arrivate alla finale le due squadre che hanno fatto vedere un bel calcio. Due squadre che si sono già incontrate nel turno eliminatorio e la gara finì in parità, uno a uno. E' facile immaginare che sarà una finale senza esclusioni di colpi, tra due squadre che lotteranno fino al triplice fischio per portare a casa il maestoso trofeo. 

La foto è di Francesca Fabrizio