Juniores Regionale Montello: Il diesse Peppe Di Raimo " Adesso possiamo dire che siamo un grande gruppo.

19.11.2019 17:24 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Continua con grande serenità il percorso di crescita in casa della Juniores Regionale del Montello. La triade Barcella, Mazzanti, Di Raimo, quest'anno non sta lasciando nulla al caso. Una campagna acquisti oculata, con ragazzi prima di tutto pronti a lottare per questa maglia. Un campionato da protagonista, un obiettivo che la squadra sta rispettando. Secondo posto con la vetta occupata dal Falasche Lavinio a soli due punti. " Peccato - afferma il direttore sportivo - Peppe di Raimo - proprio per quella partita persa con il Falasche che grida ancora vendetta. Una sconfitta che ha unito ancora di più il gruppo. Abbiamo la migliore difesa del raggruppamento, e sapete bene quando hai il reparto difensivo forte si è a metà dell'opera. Però voglio rimarcare anche il centrocampo dove sono andati tutti in gol. Tre nè ha fatti Di Raimo, due Toto e due D'Amato. I ragazzi stanno migliorando tantissimo, la forza è il gruppo e lo spogliatoio, cosa che è mancata nel recente passato". Il tecnico Luca Ceretta? " Un tecnico severo, tosto, con tutti i ragazzi che lo seguono con tanta passione, gli allenamenti sono belli a vedere. La partita la prepara molto bene, sa tutto degli avversari, un vero professionista per quella che è la categoria. Sono sicuro che da grande farà l'allenatore, per me è veramente sprecato, lo farà il grande salto. Quell'elite che abbiamo dichiarato alla vigilia la vogliamo a tutti i costi, anche perchè c'è un grande progetto che a tempo debito il direttore generale Davide Barcella andrà ad ufficializzare nei tempi giusti. Abbiamo dei giovani di lega che già sono pronti per i campionati di Promozione e Eccellenza". Sabato siete di scena a Latina Scalo contro la Pro Cisterna. " Una squadra appena retrocessa dall' Elite. Il tecnico Ceretta e i ragazzi stanno preparando molto bene questa trasferta, è un derby e sappiamo bene della pericolosità di queste partite. Stiamo bene e abbiamo tanto entusiasmo che dobbiamo però ben gestire. Quindi quella di sabato è una partita dove dobbiamo mettere da parte l'entusiasmo e tirare fuori tutta l'attenzione possibile, unito all'equilibrio che è sempre fondamentale". Intanto domani sera tutto il gruppo sarà a cena per stare insieme. Questo sempre sotto l'abile regia del direttore generale Davide Barcella.