Simone Trovò " Questa è la migliore Juniores del Montello. Entrerà nella storia".

23.03.2020 12:48 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Con le attività sospese il punto in casa della Juniores Regionale del Montello la fa uno dei dirigenti più innamorati di questo gruppo. Lui è uno che ha il Montello Calcio nel cuore, la Juniores da qualche anno è il suo punto di riferimento. Lui è il dirigente Simone Trovò. " Stavamo disputando una stagione dice Simone Trovò - bellissima. Abbiamo interrotto la stagione con il primo posto in classifica, con cinque pun ti di vantaggio sulle Falasche Lavinio. Questa è sicuramente la Juniores più forte della storia del Montello Calcio. Purtroppo non sappiamo se e come torneremo a giocare. La situazione che stiamo vivendo ci ha portato a mettere da parte il calcio giocato, adesso il primo pensiero è la salute di tutti. Vorrei ringraziare in primis il tecnico Luca Ceretta si è dimostrato un allenatore con gli attributi, grandi valori ed è riuscito subito a cementare il gruppo a sua immagine e somiglianza. Per questi ragazzi è un amico e un educatore. Un altro ringraziamento va alla coppia formata da Andrea Mazzanti e Peppe Di Raimo. Sono riusciti ad allestire una squadra importante, fatta prima di tutto di ragazzi seri. Un grazie ai dirigenti e ai custodi che hanno permesso dino allo stop delle attività di non far mai mancare nulla alla squadra. Un'organizzazione come un club professionistico. Un ultimo ringraziamento va al vice presidente Davide Barcella, un vero professionista del calcio. Il suo impegno con la Juniores è totale, è uno che fa calcio vero. La mia speranza - continua Simone Trovò - è quella che si ripartirà a giocare. Vorrà dire che questo maledetto virus è stato sconfitto. I ragazzi stanno lavorando con una tabella personalizzata, per provare a rimanere in condizione, anche se il ritmo partita non sarà più lo stesso. Comunque ci faremo trovare pronti per portare al termine una stagione gloriosa".