Under 19 Elite: Hermada - Virtus Nettuno Risultato FINALE 5 - 2

01.12.2018 14:49 di Paolo Annunziata articolo letto 300 volte

HERMADA - VIRTUS NETTUNO  5 - 2  

Hermada:  Leoni, Nogarotto G. Marchetti, Paravani, Nogarotto S. Masella, Nogarotto A. Malizia, Ghiraldo, Neri, Falcone- A disp: Guerzoni, Bellissimo, De Gregorio, Gullhaj, Antonelli, Carocci, Pagliaroli, Reali. All: Peppe Coluzzi

Virtus Nettuno: Combi, Quaresima Gattamelata, Gentilini, D'Auria, Fenu, Catania, Minnocci, Catanzani, Caronti, Kamenov. A disp: Gravina, Quadrara, Lucarini, Zaouali, Sepe, Rinaldi, Valentini, Bami. Vito Cinti

Arbitro: Manuel De Lucia di Frosinone

Marcatori: 8'pt Falcone, 11'pt Catanzani, 15'pt Ghiraldo, 29' pt Ghiraldo 28'st Neri, 39'st Gianmarco Nogarotto, 41'st Rinaldi 

In programma un delicato match in chiave salvezza quello tra Hermada e Virtus Nettuno. Oggi per l'Hermada è una gara determinante per rimanene ancora in gioco e per tenere alimentata la fiammella della salvezza o quanto meno i playout. L'avversario è in pienza zona palyout, quindi una gara alla portata di un Hermada rigenerato dalla cura del mister Coluzzi. Inizio ricco di emozioni in 15' ben tre gol. L'Hermada è in vantaggio per 2-1. Apre le marcature Falcone, rasoiata di Marchetti respinta del portiere Marco Falcone va in anticipo su compagni e avversari e mette dentro. Tre minuti più tardi arriva il pari degli ospiti con Catanzani. Al 15' grande giocata di un incontenibile Falcone passaggio a rimorchio per Andrea Ghiraldo, conclusione e gol. Su un clamoro errore difensivo l'Hermada si porta sul 3 - 1, ancora Ghiraldo in gol. Come dicevamo in apertura la cura Coluzzi si vede. C'è il doppio fischio dell'arbitro De Lucia di Frosinone, l'Hermada va al riposo sul 3- 1, per la gioia di Daniele Bagnariol, c'è comunque ancora un tempo da giocare. Nel giro di undici minuti l'Hermada mette in cassaforte il risultato. Prima Neri e poi Gianmarco Nogarotto poprtano l'Hermada sul cinque a uno.  La Virtus Nettuno prova a mandare giù la pillola in modo meno amaro. Rinaldi segna il 5- 2. E' finita al " Della Vittoria". Festa Hermada per una vittoria che tutto l'ambiente aspettava. Una vittoria che vale molto di più dei tre punti in palio. Vitotria che porta entusiasmo e autostima. Un Hermada in netta crescita, la mano di mister Coluzzi si vede.