Under 19 regionale: Lav. Campoverde - Podgora Risultato FINALE 3 - 0

03.11.2018 14:55 di Paolo Annunziata articolo letto 316 volte

LAVINIO CAMPOVERDE - PODGORA  3 - 0 

Lav. Campoverde:  Tagliaferri, Eboh, Tomasi, Paoloni, Bussoletti, Doglia, Finestauli, Aquilani, Carlino, De Luca, Cappelletti. A disp. Morville, Raponi, Chiarelli, Rippa, Lommi, Samoura. All: Americo tagliaferri

Podgora:  Martin, Gerardi, Sordilli, Boscaro, Chimento, Cerella, Ferrelli, Ciccolella, ( Mertin)  Tosatti, Palermo, Macera. A disp: Girolamo, Di Ciocco, Marangon, M, Segala, Marangon R . De Giorgi. All: Michele Giordani

Marcatori:  36'pt Carlino, 5'st Aquilani, 40'st Carlino

E' lo scontro diretto di questa giornata quello tra il Campoverde ( 9 ) e il Podgora ( 10).  Il Podgora dopo il pareggio casalingo contro il Cynthia è chiamato a riscattare questo mezzo passo falso, che ha interrotto il bellissimo inizio di campionato con tre vittorie consecutive. La squadra di Michele Giordani è stata costruita dal direttore sportivo Candido De Felice per fare un campionato d'alta quota, le potenzialità ci sono. Oggi però bisogna portare a casa punti, per dare continuità ai risultati. Le due squadre già da questi primni 12' di gioco, stanno facendo vedere il loro valore. Il Campoverde per due volte ha preso lo specchio della porta, bravo Thomas Martin a rispondere presente. Podgora vicina al gol, sempre su calcio piazzato. La punizione calciata da Nicolò Boscaro, viene respita da un difensore davanti la linea di porta.  Ancora Martin protagonista su un perfido diagonale di Aquilani. Martin non sta facendo rimpiangere Girolamo, oggi messo in panchina da mister Giordani. Una cosa è certa, il Podgora ha due ottimi portieri. Dormita difensiva, nè approfitta Carlino che in mezzo a tre avversari, mette dentro. Palla gol per il Podgora, imperioso colpo di testa da parte di Salvatore Palermo, L'estremo difensore del Campoverde respinge d'istinto. Nenache il tempo di riprendere il gico che l'arbitro fischia la fine del primo tempo. Dopo cinque minuti dall'inizio del secondo tempo il Campoverde raddoppia con Cristian Aquilani, su calcio di punizione, questa volta Martin si fa scappare il pallone dalle mani. Podgora ancora una volta vicino al gol, sempre con Palermo, il suo colpo di testa esce di poco a lato. Non molla la band di mister Giordani, che vuole rientrare in partita. Traversa piena colpita da un instancabile Palermo. Il Podgora per quello che sta facendo merita il gol per riaprire la partita. Con il Podgora in avanti ci sono ampi spazi per il Campoverde che in contropiede è andata vicono al 3- 0 questa volta Martin salva il risultato  e tiene i suoi compagni in gioco. Annullato un gol al Campoverde, per una posizione irregolare di Aquilani.Come era prevedibile il Campoverde in contropiede chiude la partita ancora in gol il centravanti Carlino. Il Podgora ha fallito diverse occasioni per riaprire la partita.E' finale il Campoverde batte il Podgora e scavalca proprio il team di Giordani. 13 i punti per il Campoverde, 12 per il Podgora.