Under 19 Regionale: Virtus Faiti - Tecchiena Risultato FINALE 5 - 1

01.12.2018 14:53 di Paolo Annunziata articolo letto 276 volte

VIRTUS FAITI - TECCHIENA  5  - 1  

Virtus Faiti: Banin, Ghion, Proietti, De nardis, Chiariello, Babbo, Pesce, Bernazza, Dama, Coia, Mardegan ( Fiacco ). A disp: Neroni, Boschet, Proietti, Cirulli, Teson, Palombi, Manca. AlL: Fabio Bernazza

Tecchiena: Boni, Clericuzi, Presutti, Terelle, Avokay, Mallaah, Iuvara, Mingarelli, Campioni, Meleo, Datti A disp Scaccia, Morganti, Campioni, Minnucci All: Stefano Aurolchi

Marcatori: 5'pt Coia,  32'pt Datti, 3'st Dama, 13'st De Nardis, 20'st Coia, 32'st Fiacco

La Virtus Faiti parte come al solito, a tavoletta. Al 5' la formazione cara al presidente Ezio Favaretto si porta subito in vantaggio.Su fallo laterale di Babbo, Coia stoppa la palla con il destro e al volo di sinistro mette sotto l'incrocio. Tutti in piedi per applaudire il gol dell'anno. Per la Virtus Faiti c'è anche la superiorità numerica visto il rosso diretto decretato a Meleo per entrata violenta. Con la superiorità numerica la Virtus faiti ha un pò mollato la preda, e i ciociari con grande determinazione sono arrivati al pareggio con Dama. Termina in parità il primo tempo di una partita dove si era messa bene per la Virtus Faiti, vantaggio e superiorità numerica. Invece i ciociari con determinazione sono riusciti a pareggiare. C'è tutto un secondo tempo per riprovare ad andare in vantaggio e chiudere la partita. Partenza fotocopia del primo tempo e la Virtus Faiti si riporta in vantaggio. Uno - due Coia - Dama, con il numero dieci che batte Boni in uscita. Il Tecchiena non poteva mantenere il ritmo del primo tempo. Ciociari che hanno speso tantissimo nei primi 45' di gioco, in inferiorità numerica. La Virtus Faiti con un gol di Luca De Nardi si è portata sul 3- 1, adesso la gara è in discesa.  In campo c'è una sola squadra, la Virtus Faiti. I ragazzi di Bernazza calano il poker, il gol nenache a dirlo è di Marco Coia, supera il diretto avversario e incrocia sul secondo palo. 4 - 1. Il neo entrato Stefano Fiacco realizza il cinque a uno. In casa la Virtus Faiti è un vero rullo compressore.  La Virtus Faiti conferma tutto il suo valore. Altro che sirpresa la matricola del patron Ezio Favaretto. Questa è una squadra che può andare in alta quota, anche perchè ci sono degli arrivi importanti, pronti per fare il definitivo salto di qualità.