Atletico Pontinia: Il duo Roscioli - Antelmi " Adesso basta, è una vergogna".

05.09.2019 12:53 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Tira la corda, tira la corda e alla fine si è spezzata. Non ci stanno i massimi vertici societari composto dal duo Alberto Roscioli e Massimiliano Antelmi, alla comunicazione che hanno avuto questo mattina da parte dell'Amministrazione Comunale, la goccia che ha fatto traboccare il vaso? Lo spiegano i massimi esponenti societari. " Adesso basta. La società Atletico Pontinia si è stufata di essere sottomessa da chi ci comanda. Crediamo di avere i stessi diritti di tutti quelli che fanno sport a Pontinia. Si parla di sport che deve aggregare e invece a Pontinia per quanto riguarda il calcio divide. Una divisione netta, dopo quattro anni da parte dell'Amministrazione Comunale ci ha comunicato che il campo per gli allenamenti lo abbiamo il lunedì e il mercoledì. Ma scherziamo? Dopo una gara di alto spreco di energie la domenica, come si può fare allenamento il lunedì?.E' una vera vergogna, il tutto è motivato è che due società non possono incontrarsi lo stesso giorno sul campo di gioco. Questa è la verità, non vogliamo sentirci delle vittime, noi andiamo avanti a testa alta, vuol dire per chi ci governa esistono figli e figliastro.tutto è stato deciso dal delegato allo Sport.La nostra richiesta era quella di allenarci anche il venerdì, c'è stato quindi risposto che le due squadre non possono incontrarsi nello stesso giorno: Perchè? poi quando negli stadi succedono scontri tra tifoserie ci lamentiamo. Non ci sentiamo rappresentati da chi governa la nostra città". Non c'è altro da aggiungere. La politica nello sport ha sempre diviso, non è sfuggita alla regola neanche la città di Pontinia.