Atletico Pontinia, il settimo acquisto è Edoardo Seghetti. " Ho visto tanto entusiasmo che in tanti anni di calcio non avevo mai visto".

17.07.2019 10:20 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Come annunciato in casa dell'Atletico Pontinia il settimo colpo di mercato è quello del centrocampista Edoardo Seghetti che arriva dall'altra sponda calcistica. Centrocampista molto duttile, con lui crescono le soluzioni a disposizione del tecnico Clemente Palmieri. Al momento è il mercato è chiuso, ma se ci sarà l'opportunità di portare un elemento pronto a fare la differenza, il buon Alberto Roscioli non se lo farà scappare. Contento della scelta fatta il giocatore ex Pontinia. " Assolutamente si - dice Edoardo Seghetti - vedere il 15 di luglio tutta quella gente per la nostra presentazione, mi ha fatto venire la pelle d'oca.Ci aspetta una stagione difficile, penso che questo Atletico Pontinia abbia già una sua identità. Società solida alle spalle, e se pur matricola sono sicuro che i dirigenti faranno bene, perchè sono tutti uomini di calcio. Possiamo ben figurare, ma dobbiamo tenere i piedi ben saldi a terra, prima ci dobbiamo tirare fuori da subito dalla zona calda, poi vedremo gli altri obiettivi. L'ideale sarebbe partire bene, se ci riusciremo sarà tutto più facile. Per arrivare dove? Non lo so, lo scopriremo cammin facendo. Intanto adesso dobbiamo pensare solo a lavorare dal primo giorno della preparazione con la massima concentrazione". Mister Palmieri è un esordiente, avrà bisogno di voi veterani? " Mister Palmieri è un grande. E' un esordiente solo sulla carta. La sue esperienza da giocatore basta e avanza. Veterani e non, tutti dovremo dare la massima disponibilità, ma come concetto di base, non perchè Palmieri è un esordiente per la Prima Categoria". Il sogno di Seghetti per quest'anno? " Intanto stare bene fisicamente e riuscire a esprimere il mio potenziale, e ovviamente gioire il più possibile con i miei compagni. Ma, ripeto, sempre con la consapevolezza che questo campionato è difficilissimo e va affrontato con la massima concentrazione".