Bassiano: Annunciato il nuovo Direttore Sportivo

05.02.2019 15:30 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Era l'unico tassello che mancava. Quello del direttore sportivo, in casa Bassiano. La notizia circolava da qualche giorno, oggi è arrivata l'ufficilaità. Il nuovo direttore sportivo del Bassiano è Adalberto Marchetti. Non ha certamente bisogno di presentazioni, per chi è nell'ambiente calcio da sempre. Certo per queste nuove generazioni è uno sconosciuto. Adalberto Marchetti di Maenza, nella sua carriera calcistica quella di Bassiano è sicuramente quella che ricorda con più piacere. " Ho giocato a Bassiano - dice il nuovo direttore sportivo amaranto - per cinque anni. Ho vinto due campionati, una coppa Lazio e ho realizzato 98 gol. 

 Come mai Bassiano? " Al cuore non si comanda, l'ho fatto per amore, Bassiano mi è sempre rimasto nel cuore. Diciamo che è un arrivo in prospettiva, anche se già da adesso non molliamo di un millimetro. Tutti devono avere paura di questo Bassiano, ho trovato un ambiente ideale, dirigenti come sempre passionali che danno tutto per i colori del loro paese. Abbiamo un blasone da difendere, sono veramente contento per quello che hanno fatto questi ragazzi fino a questo momento. Non molleremo nulla, lotteremo per le posizioni che contano fino all'ultimo respiro, dando battaglia in tutti i campi. Metterò la mia esperienza al servizio di questo gruppo, poi c'è un allenatore che non c'entra nulla con queste categorie. Abbiamo una generazioni di ragazzi importante, con tanta voglia di emergere, così come la dirigenza. Sto vedendo che anche il popolo di Bassiano sta ritornando al " Picozzi". Ai miei tempi erano il dodicesimo uomo in campo, in casa e soprattutto in trasferta. Devono venire sempre più numerosi, perchè questo gruppo sta facendo qualcosa di importante. Lanciamo la nostra sfida alle squadre che si trovano in lotta per il salto di categoria, c'è anche il Bassiano".