Bassiano: Il bomber Panetta " Anche in casa del Cos Latina abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno"

07.05.2019 14:30 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Una sconfitta quella rimediata in casa del Cos Latina ha fatto precipitare il Bassiano in quinta posizione. " Ma non ci sentiamo - dice il bomber ( 21 gol) Carlo Panetta. Come sempre gli episodi sono quelli che decidono le partite, e questi non ci sono stati favorevoli. Potevamo andare sul tre a uno, invece subito dopo è arrivata l'espulsione di Frabotta, e immediatamente c'è stato l'uno - due da parte del Cos Latina che alla fine ha ribaltato il risultato. Sicuramente siamo usciti a testa alta, abbiamo dimostrato di non essere inferiori al Bainsizza, Cos Latina e Montenero. Lo dico a nome di tutto il gruppo che la nostra coscienza sta a posto, abbiamo sempre dato il massimo, per il nome del Bassiano Calcio. Dico che questo gruppo con due o tre ritocchi il Bassiano potrà essere una della protagoniste del prossimo campionato". Domenica arriva la capolista Bainsizza. " Come sempre vogliamo fare la nostra partita e dimostrare che non siamo inferiori a questa squadra. Vogliamo ripetere la stessa prestazione di domenica contro il Cos Latina, sarebbe un buon viatico, E' l' ultima partita che giochiamo in casa e vogliamo regalare questa soddisfazione alla nostra dirigenza e ai nostri splendidi tifosi che quest'anno ci sono stati sempre vicini. Abbiamo riportato tanta gente allo stadio, questa per noi è una grande vittoria". Con il gol di domenica scorsa Carlo Panetta è arrivato a quota 21 reti. E' il primo attaccante della storia del Bassiano che ha superato il tetto dei venti gol. L'attaccante di Sermoneta Scalo è entrato nella storia dei bomber del sodalizio lepino.