Bassiano Show, tre magie a Gaeta. Delle Donne" Partita perfetta, dove siamo stati in inferiorità numerica per tre quarti di gara"

12.02.2019 13:23 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Felicità Bassiano. La truppa di Angelo Delle Donne torna da Gaeta con la consapevolezza di essere ancora più squadra. " E' vero - afferma il tecnico Angelo Delle Donne - i ragazzi hanno disputato la partita perfetta. Siamo andati subito in vantaggio, e subito dopo c'è stata l'espulsione di Lupieri. Abbiamo giocato per 75' in inferiorità numerica e devo dire che nessuno se n'è accorto. L'abbiamo giocata così come l'avevamo preparata.Devo fare i complimenti alla Don Bosco Gaeta che non è più la squadra dell'andata. Vincere in questo momento al " Riciniello " non è semplice per nessuno. E' stata una partita corretta nonostante un arbitraggio che ha scontentato entrambe le squadre. Hanno vinto i ragazzi in campo, non la direzione arbitrale. Ciò che più mi da soddisfazione è lo spirito di sacrificio di ognuno, abbiamo saputo soffrire in certi frangenti senza mai andare in difficoltà. Serviva la prestazione maiuscola, sono stato accontentato, facciamo sentire sempre il fiato al collo al Cos Latina, per noi come si dice in gergo è tanta roba. Con i tre punti di domenica abbiamo eguagliato il record di punti con questa società e in Prima Categoria" Domenica arriva il Montenero, quanto vale questa gara. " Non siamo più nel girone di andata, adesso questi sono scontri diretti importanti.Valgono molto di più dei tre punti a disposizione. Gli addetti ai lavori danno il Montenero come migliore squadra, questo per noi deve essere uno stimolo in più per fare bene. Una nostra vittoria allontanerebbe una concorrente ai pasti che contano". Mancherà Lupieri per squalifica. " La rabbia per l'assenza in campo sarà solo per il giocatore, non certo per me che ho una rosa di 22 giocatori. Mi aspetto ancora più gente di Bassiano per sostenere questi ragazzi".