Clembofal: Parla l'attaccante Arturo Mele " E' stata importante la vittoria. Non meritavamo lo zero in classifica".

31.10.2019 19:26 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Una vittoria di quelle che non si scordano facilmente, quella di domenica ottenuta dalla Clembofal. Un 3 - 1 contro la favorita Divino Amore, dove ha visto addirittura una tripletta, quella realizzata dal bomber Arturo Mele. " Una vittoria importante - dice l'attaccante Arturo Mele - cercata e voluta con tutte le nostre forze. Non meritavamo dopo tre giornate di stare ancora a zero punti, per quello che abbiamo fatto vedere sempre sul campo. Abbiamo offerto una super prestazione, una gara giocata con intensità fino al triplice fischio. Credo che domenica si è vista la vera Clambofal. Per un attaccante andare in gol è importante, farne tre è una cosa bellissima". Dei tre gol il più bello? " Sicuramente il secondo. Dalla destra c'è stato un cros da parte di Consalvi, sono andato sul primo palo tirando a botta sicura, di prima intenzione, il pallone si è insaccato a fil di palo". La dedica? " Alla mia famiglia e alla mia ragazza Giulia. E' la mia prima tifosa e mi sostiene sempre soprattutto nei momenti di difficoltà. Adesso però stiamo lavorando per preparare la gara di domenica in casa della Vjs Velletri. Avversario di grande blasone, visto la classifica lo possiamo identificare come uno scontro diretto. Noi vogliamo allontanarci quanto prima dalla zona calda della classifica, di un raggruppamento veramente difficile, con squadre di grande blasone. Ci aspetta la solita battaglia calcistica, non ci tireremo certamente indietro". Cosa ci dici di mister Pinti?  " Non lo conoscevo, tutti noi lo abbiamo conosciuto alla vigilia del campionato. Grande persona e grande tecnico. Abbiamo instaurato subito un buon dialogo. Si è subito proposto come un fratello maggiore, ci si può parlare tranquillamente. E' uno che vede molto bene la partite, ed è un grande lavoratore sul campo. Gli allenamenti sono veramente belli. Obiettivi? Pensiamo a una partita alla volta, l'obiettivo primario è quello di provare a vincere a Velletri".