Hermada: Pelucchini " Il pareggio? non cambia nulla. Classifica compatta fino alla fine".

17.02.2020 12:39 di Paolo Annunziata   Vedi letture

L' Hermada ritorna a casa con un punto e scivola in seconda posizione insieme al Nuovo Latina a due punti dalla vetta. Il tecnico Paolo Pelucchini non si fa prendere da ansie. " Ma non scherziamo - dice Paolo Pelucchini - lo sapevamo che in casa del Real Latina non era semplice. Visto l'emergenza è un punto che muove la classifica. Ho dovuto preparare la partita in m odo diverso, visto che avevo tutta la difesa out. Perdere tutti in una volta D' Onofrio, Pupulin, Marcelli e Fanelli come si dice in gergo è tanta roba. Ho dovuto adattare giocatori fuori ruolo, a cominciare da Bracciale che ha dovuto giocare difensore centrale, facendo anche bene, così come tutti i ragazzi che hanno giocato. Non c'è nessuna bocciatura, posso contare su una rosa dove tutti sono titolari e riserve. Abbiamo preso gol su una sbavatura difensiva, nella ripresa siamo andati molto meglio, e abbiamo ripreso il risultato. Non ho nulla da rimproverare, quando non si può vincere non si deve perdere. Non cambia nulla, la classifica rimane sempre compatta, non è un punto che fa la differenza. Saranno decisivi i scontri diretti. Noi dobbiamo continuare a lavorare, in certe occasioni siamo ancora molto morbidi. Dobbiamo rimanere sereni cos' come lo siamo, in questo momento serve grande freddezza. Stiamo facendo un percorso dove sappiamo dove arrivare, l'importante che da parte dei ragazzi ci sia sempre il massimo impegno, come sto vedendo. E per questo lì ringrazio. Vogliamo essere protagonisti fino alla fine, ho un gruppo fenomenale a disposizione". Domenica arriva la Pro Formia. " Dal 13 - 0 ieri hanno perso con il minimo scarto contro la Don Bosco Gaeta, che non è l'ultima arrivata. E' una partita da preparare sempre con la massima concentrazione e voglia di darci dentro. Ci vorrà la giusta attenzione, prima del fischio partite semplici non c' è nè sono".