Il bomber Panetta " Sono orgoglioso di vestire la maglia dell'Atletico Pontinia. In questi ambienti do il meglio".

08.07.2019 11:56 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Un amore a prima vista. Esiste anche nel calcio e la scintilla può scoccare in ogni luogo. Parliamo dell'attaccante ex Bassiano ( 24 gol nella passata stagione) Carlo Panetta e l'Atletico Pontinia. " Già dal primo incontro - queste le prime parole di Panetta in biancorosso - ho avuto una sensazione positiva. Quesllo che mi avevano detto l'ho subito pesato nella prima chiacchierata. E' vero, l'Atletico Pontinia è una vera famiglia, mi sono sentito subito a mio agio. Ho visto la stessa identica voglia che ho io da parte di tutti i dirigenti e soprattutto dal tecnico Clemente Palmieri, un vero motivatore. Spero che questa voglia venga trasferita sul campo, già dal primo giorno di preparazione, a cominciare dal sottoscritto. Ringrazio il presidente Alberto Roscioli per avermi cercato come prima scelta. La verità è che sono orgoglioso di essere arrivato all'Atletico Pontinia. Mi hanno convinto subito, mi sono sentito apprezzato, questo per un giocatore è importante. In ambienti del genere riesco a dare sempre il meglio di me stesso". Se quello del presidente Roscioli è stato un colpo di fulmine, non meno rapida è stata la scintilla scoccata nel cuore di Panetta. " Mi hanno colpito le sue parole, il suo entusiasmo e il suo attaccamento a questi colori. Tutti i dirigenti hanno un solo pensiero, portare altro su tutti i campi il nome dell'Atletico Pontinia.Tutta la famiglia dell'Atletico Pontinia mi ha trasmesso solo cose positive. Non siamo noi la squadra che vuole vincere il campionato, ma tutti insieme lotteremo per arrivare il più lontano possibile. Cercheremo di fare il meglio possibile". Cosa prometti ai tuoi nuovi tifosi? " Come sempre il massimo impegno, come ho fatto con tutte le maglie che ho indossato. Per parlare di obiettivi è ancora presto, questi primi arrivi sono tutti di qualità, sta nascendo un bell'Atletico Pontinia, questa è la cosa più importante". Quindi massimo impegno per Carlo Panetta, che anche a Pontinia vuole chiudere la stagione in doppia cifra.