Il Podgora prende il tecnico Stefano Galassi per dare via a un bel progetto.

06.06.2019 16:40 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Il sogno è di alzare l'asticella, la volontà di riuscirci. Con questo intento nella serata di ieri il Podgora Calcio tramite il suo direttore sportivo Roberto Iuorio ha annunciato il tecnico per la stagione 2019 - 2020. Il nuovo mister è Stefano Galassi. Un tecnico che non ha bisogno di presentazioni. Uno che conosce molto bene la categoria. E' stato una stagione e mezza fuori, dopo le sue dimissioni a febbraio nella stagione 2017 - 2018 con il Bassiano. Queste le sue prime parole dopo la presentazione. " Sono contento e - dice Stefano Galassi - orgoglioso di essere l'allenatore del Podgora Calcio. Una società seria che ha fatto l'Eccellenza e la Promozione, quindi c'è una cultura sportiva eccellente. Quella di Podgora rimane sempre una grande piazza, con dei dirigenti che conoscono molto bene la materia. Conosco già la maggior parte del gruppo. Ringrazio il presidente Peppe Mancini, il direttore Roberto iuorio, E' una sfida speciale, che affronto con la giusta esperienza e con tanto entusiasmo, sono ambizioso ma rimanendo sempre con i piedi per terra. L'obiettivo? Migliorare la settima posizione ottenuta in questo campionato, dovrà uscire una squadra pronta per lottare a vincere, nel massimo rispetto. Le regole? Il rispetto su quelli che sono i principi del calcio, a cominciare dagli orari, e il lavoro. Bisognerà venire al campo con il sorriso, il rispetto delle regole deve andare a pari passo con il divertimento. Questo sarà il mio compito, la prima regola per farli arrivare sereni al campo. Questa deve essere l'essenza del calcio dilettantistico, se non ti diverti non raggiungi nessun obiettivo. Sarà una Prima categoria ancora più tosta, ci saranno piazze importanti, con le matricole che partono a testa alta, pronte a battagliare. Sarà un campionato ancora più entusiasmante". Il matrimoinio, quindi si è appena celebrato. Buon lavoro, mister.