Il tecnico Massimiliano Raimondi " E' un onore essere l'allenatore di questo Hermada".

06.08.2019 16:12 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Altro tecnico esordiente quello che vedremo nel prossimo campionato di Prima categoria.Stiamo parlando del tecnico Massimiliano Raimondi, che è arrivato dagli Amatori Hermada. Voluto fortemente dal Team manager Daniele Sacchetti, che lo ha avuto proprio con gli Amatori Hermada nè ha visto le doti che ha avuto nel passato da giocatore. Il tecnico di Terracina è pronto per questa nuova avventura. " E' stato un grande - queste le prime parole di Raimondi da tecnico dell'Hermada- onore. Ricevere la chiamata dell'Hermada è motivo d'orgoglio, società di grande blasone che ha visto nel passato sempre ottimi allenatori. Quella che mi è stata offerta è un'opportunità che non devo sprecare. Voglio fare bene sia a livello personale che professionale. La società ha fatto un ottimo mercato è riuscita ad accontentarmi in tutte le mie richieste. Questo sta a dimostrare che c'è voglia di fare bene in tutto l'ambiente. Quella fi Hermada è una piazza ambita da tanti allenatori, ho accettato perchè penso che questa sia un esame ideale per qualsiasi allenatore". Con grande spirito di rivalsa il tecnico Massimilaino Raimondi si prepara all'esperienza di Borgo Hermada con le idee ben chiare su quanto pretenderà dai suoi ragazzi. " Il calcio è sport di squadra - continua - per eccellenza. Nessun risultato si può ottenere se non con il lavoro di gruppo. Quello che chiederò al gruppo è di superare ogni forma di individualismo perchè solo tralasciando il mio " io " si può trovare la giusta complicità con i compagni". Raimondi non fa promesse.... " sarei poco serio nel farle, anche perchè in questo momento sarebbero parole gettate al vento. Molto meglio mettersi sotto a lavorare con impegno, costanza e sacrificio. Anche perchè non conosco altre ricette per arrivare ai risultati del campo". E per concludere Raimondi annuncia il suo Hermada.  " Determinato, aggressivo e con una buona dose di umiltà". Buon lavoro, mister.