Montenero: Tabanelli " La partita con l'Atletico Pontinia è come le altre. Mi dispiace non trovare l'amico Clemente Palmieri"

Tabanelli Montenero
28.11.2019 16:30 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Nonostante il pari casalingo con l'Agora in casa Montenero, la settimana sta passando come le altre, con grande serenità e senza pressioni. " Questa è la politica dice il bomber Mattia Tabanelli - della società Montenero. Contro l'Agora su un campo al limite della praticabilità abbiamo costruite diverse occasioni da rete. Mi prendo tutte le responsabilità per le occasioni da rete che ho sbagliato, il calcio è questo. Il clima non cambia, perchè la società c'è ancora più vicina anche dopo un mezzo passo falso. Adesso stiamo preparando la partita di domenica in casa dell'Atletico Pontinia, dico subito che per noi è una partita come le altre. Ho visto la loto presentazione su fb, hanno detto che per loro è una partita da ultima spiaggia. Non vi nascondo visto il valore della due rose, che saremmo arrivati a questa sfida con sei punti di vantaggio avrei messo cento firme. Andare per il punto? Assolutamente no, anche perchè non uscirà un pareggio. Per il Monetenero avere giocatori come Rocci, Cerocchi, Conforto e Falcone, tutti di Pontinia, sarà un derby per loro, giocare contro il loro paese e diversi amici. Voglio fare un elogio a Daniele Cerocchi per la serietà negli allenamenti, è uno attaccatto alla maglia del Montenero. Questi ragazzi di Pontinia il Montenero se li tiene ben stretti". In chiusura. " Mi dispiace tanto giocare contro l'Atletico Pontinia senza trovarmi di fronte un caro amico prima di tutto e un bravo tecnico per queste categorie come Clemente Palmieri. Sono sicuro che uscirà una gran bella partita, dove non mancheranno i gol, tra due società amiche".