Nuovo Latina: Matteo Comandini" Era importante ritornare alla vittoria per tutto il gruppo".

29.10.2019 17:40 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Il Nuovo Latina ha risposto subito con un'ottima prestazione dopo la scialba prova di Formia. Vittoria all'inglese contro un Sonnino che veniva da due vittorie importanti come quelle con l'Atletico Pontinia e il Vodice Sabaudia. Nel tabellino dei marcatori figura l'attaccante Matteo Comandini autore della doppietta vincente. " E' stata una vittoria importante - dice Matteo Comandini - per il morale, importante per tutto il gruppo. Quella di Formia è stata una partita particolare difficile da analizzare. Serviva un gesto di maturità e compattezza per risalire. La squadra ha tutte le carte in regola per fare bene, come dice mister Giovannelli non è il Nuovo Latina la squadra che deve vincere il campionato. Ci sono squadre più attrezzate. Il nostro ruolino di marcia è buono, ci troviamo a nove punti, affrontiamo questo campionato partita dopo partita, alla fine tireremo le somme". Che Prima categoria hai trovato? " Sicuramente  di buon livello, un campionato dove puoi vincere o perdere con qualsiasi formazione, ogni gara è una battaglia. Adesso dobbiamo pensare solo a dare continuità ai risultati, ci dobbiamo rendere conto che siamo una buona squadra. Siamo gli stessi che abbiamo perso a Formia e battuto Faiti, Real Latina e Sonnino. E' un campionato aperto e molto equilibrato, ripeto ci sono delle squadre che hanno qualcosa in più, ma noi non ci tiriamo certamente indietro". Domenica è derby in casa dell'Agora. " Una squadra che sul suo terreno fa soffrire qualsiasi formazione. Come hai detto è un derby e quindi aperto a qualsiasi risultato. Guai a sottovalutare questa gara, queste sono le partite più difficili. Mi hanno sempre insegnato che per stare ai vertici del girone bisogna vincere con le squadre di medio bassa, i scontri diretti basta non perderli. Guai a ripetere la prestazione di Formia, quindi massima concentrazione fino al triplice fischio. La dedica dei due gol? " Per noi attaccanti fare gol è importante. Se andiamo in rete il merito è sempre dei compagni che ci mettono in posizione ideale per fare gol. Sono tutti per la squadra. La cosa più importante sono le vittorie del Nuovo Latina, non i gol del sottoscritto".