Real Latina: il tecnico Stefanini " Adesso il primo obiettivo è crescere come squadra".

19.11.2019 10:05 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Buona la prima. Il neo tecnico del Real Latina Ubaldo Stefanini all'esordio trova subito la vittoria. Un 2 - 0 contro il Marina Club. Squadra che non merita questa ultima posizione - attacca Ubaldo Stefanini - in classifica. Il primo dato che mi conforta è che non c'è stato nessun cartellino giallo. Al mio primo girono di allenamento ai ragazzi ho detto che se siete un vero gruppo di amici, questo valore bisogna trasmetterlo sul campo, è stato così. Al completo siamo una buona rosa, per questo aspetto i rientri di Daniele Di Matteo e Matteo Trapani. Con loro in campo il reparto difensivo è a posto. Ho trovato due under come Capoccia e Petetta. veramente interessanti. Due giovani che hanno delle buone qualità tecniche, non capisco perchè non hanno trovato posto in categorie superiori. Il primo obiettivo è quello di crescere come squadra, per altri discorsi c'è tempo. Ho avuto ampie rassicurazioni da parte della dirigenza che nel mercato di dicembre la società sarà presente. Oggi all'allenamento arriva un nuovo giocatore, non faccio il nome perchè lo devo prima vedere". Domenica primo vero test, a Montello. " E' vero, una grande squadra con un tecnico che stimo tantissimo come Fabio Facci. Bisognerà mettere in campo il lavoro che svolgeremo questa settimana. E' un test per capire di che pasta è fatta questo Real Latina, soprattutto in trasferta, visto che fuori dal nostro campo non sono mai arrivati punti. Dobbiamo pensare solo a una partita alla volta, aspettiamo la fine del girone di andata e poi tireremo le somme".