Sa.Ma.Gor: Pinti " Nonostante l'emergenza, per un'ora siamo stati in partita. Complimenti al Montenero"!.

11.02.2019 14:58 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Ci sono delle sconfitte che alla fine non cambiano di una virgola, quella della Sa.Ma.Gor in casa del Montenero la possiamo catalogare nella categoria di queste partite." Non era certamente - dice il tecnico Maurizio Pinti - la partita con il Montenero quella dove bisognava portare punti a casa. Siamo andati a giocare questa partita senza cinque elementi per infortuni e squalifiche, che per noi sono tanta roba.Senza nulla togliere a chi ha giocato, anzi. Sull'uno a zero abbiamo colpito un palo al termine di una bella azione, dove Paparella ha colpito il palo, e creato altre due occasioni. Se il primo tempo fosse terminato sull' uno a uno forse ci potevamo provare. Sul 2 - 0 la partita è finita lì. Complimenti al Montenero per la solita accoglienza che offre a ogni avversario. bella squadra, di categoria, ai ragazzi alla fine della gara ho detto bravi, e che dobbiamo cominciare subito  a pensare alla partita di domenica in casa contro l'Atletico Cisterna, quella è la partita della vita, dove ci saranno almeno un paio di rientri in squadra. Il campionato per noi inizia domenica, quindi dalla ripresa degli allenamenti bisognerà lavorare in proiezione di quella partita. Una partita dove al bel gioco preferisco i tre punti, perchè poi terreno per recuperare sarà sempre di meno". Mister per il vertice? " Sarà importante il recupero tra Bainsizza e Montenero, se vince il Montenero la lotta sarà a quattro. A livello di gioco il Bainsizza mi ha impressionato, Il Cos vive sugli spunti del singolo, una rosa più qualitativa. Bassiano grande gruppo, se la giocherà fino alla fine. Sono sicuro che nessuna squadra andrà in fuga".