Angelo Delle Donne" Oggi allena chi porta uno o più sponsor , o chi chiede due soldi".

15.07.2019 14:37 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Scende in campo senza mezzi termini il tecnico Angelo Delle Donne  e lo fa sempre senza ipocrisia. " Stiamo sicuramente indietro a tutte le altre province - dice Angelo Delle Donne -  della regione. Anche se oramai questo comincia purtroppo a entrare nella normalità. Oggi chi allena è perchè porta uno o più sponsor. O chi chiede due soldi. La figura dell' allenatore si sta sputtanando. Perchè le prime scelte di tecnici pontini e non faccio nomi, tutti lo sanno chi sono, non allenano? Oggi ci si va a prostituire per una panchina anche senza un progetto serio. Ho avuto due richieste da società di Eccellenza,  In queste due trattative si è parlato di calcio vero, peccato, comunque non ho nulla da rimproverarmi. Hanno preso due grandi allenatori.  Rimango sul mercato, anche se adesso bisognerà aspettare almeno due mesi, ma chi ti chiamerà? quelle squadre che sono ultime in classifica e poi pretendono la salvezza. Adesso cercano allenatori che svolgono il loro lavoro, non dico gratis, ma poco ci manca. Prima di queste due chiamate di Eccellenza, c'era stata una sola proposta, quella del Cori Montilepini. Devo dire che c'è un grande progetto, poi è arrivato il direttore sportivo Filippo Di Marco e così non s'è nè fatto più nulla, giustamente. Io ho sempre detto quello che penso, quella degli allenatori sta diventando una categoria, dove ognuno decide quello che gli pare, non si segue una linea. Allenare senza stimoli non va bene, aspetto tranquillamente una chiamata. Sono orgoglioso e fiero di pensare e mettere in pratica quella che è la mia idea. Io non mi proporrò mai a nessuno per andare ad allenare. Quello che ho fatto in questi ultimi sei anni è sotto l'occhio di tutti. Bassiano? Non nè voglio parlare, non basterebbe una giornata".