Con la serie C che ha chiuso le iscrizioni, si aspettano i ripescaggi dalla D a scendere.

25.06.2019 12:44 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Ci aspetta un'estate calda. Adesso si passa alla seconda fase. Visto che sono terminati i tempi utili per iscriversi alla serie C. Adesso bisogna vedere quante squadre saliranno dalla serie per completare gli organici. Sono tre le società laziali che hanno fatto domanda di ripescaggio e sono Pomezia, Valle del Tevere e Città di Angani. In vantaggio sicutamente il Pomezia, è lunica che ha l'impianto omologato per la serie D. Al momento i posti in Eccellenza sono quattro. Il primo è andato al CPC, secondo e terzo Palestrina e Pontinia, il quarto alla Monte Cimini. La società viterbese ha usufruito della fusione tra la CPC e il Civitavecchia. Altre due situazione sono ormai ufficiali ma non liberano posti. La Cavese ha trasferito il tirolo di Eccellenza a Roma cambiando nome. Si chiamerà Atletico Lodigiani. Come già annunciato è ufficiale la fusione tra il Lavinio Campoverde e le Falasche. Il nuovo nome è Falasche Lavinio e si giocherà a Villa Claudia. Sparisce così il Campoverde. Crisi vera in casa della Lupa Roma. Al momento è una vera incognita l'iscrizione. Se non verrà effettuata salirebbe in Eccellenza, l' Aranova. In Promozione ci sono diverse società dal futuro incerto, fare dei nomi non serve. Clima infuocato a Cisterna. L'assegnazione data all'Academy Cisterna ha troncato le ali alla Pro Cisterna. La dirigenza non molla a costo di emigrare in campi limitrofi, mentre monta la protesta degli Ultras cisternesi. Questa vicenda non finirà qua.