Formia, esonerato il tecnico Russo, la società ha scelto Mauro Pernarella

09.11.2018 10:23 di Paolo Annunziata articolo letto 136 volte

Il dopo Russo a Formia è Mauro Pernarella. Il tecnico di Terracina ritorna in pista, dopo l'esperienza in casa della Vis Sezze, di qualche anno fa. Ritorna sulla panchina formiana dopo undici anni. Un'esperienza durata due campionati nella stagioni 2007 - 2008 e 2008 - 2009, dove ottenne un terzo e secondo posto nel campionato di Eccellenza. L'ufficialità è arrivata nel tardo pomeriggio. Il tecnico Mauro Pernarella nel pomeriggio ha diretto il suo primo allenamento. " Sono contento - queste le prime parole di Mauro Pernarella - di questa chiamata. La proposta è stata seria, fatta da una dirigenza che vuole fare un calcio importante a Formia. Nel pomeriggio sono venuti a salutarmi due vecchi capi Ultras, mi ha fatto tanto piacere vuol dire che ho lasciato un bel ricordo. Diversi giocatori lì conosco, ma non tutta la rosa. Voglio capire chi è in grado di indossare una maglia così importante, lì voglio valutare uno per uno, da qui a dicembre bisognerà fare più punti possibili, poi vedremo che tipo di mercato si potrà fare. L'obiettivo è noto a tutti, puntare quanto meno ai play off, siamo sotto alla terza posizione, ma ci sono tantissime partite da giocare, non ci poniamo limiti.Quest'anno il giorne D sembra un Eccellenza 2, tutte le squadre sono ben organizzate, noi il campionato lo giocheremo fino alla fine, perchè Formia è una piazza che non può fare queste categorie". Mister, scherzo del calendario domenica farai l'esordio contro il Terracina. " Se lo facevano apposta non ci sarebbero riusciti. Che dire, è una partita speciale, non può essere una partita come le altre. Sono i colori della mia città, queste sono due piazze importanti. Adesso sono un tesserato del Formia, il mio pensiero è solo per questi colori". Un forte in bocca al lupo all'amico Mauro Pernarella.