Formia: Pernarella " Incredibile la sconfitta ad Anitrella, questo è il calcio"

Pernarella
06.02.2019 10:30 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Per Mauro Pernarella la sconfitta di Anitrella è stata difficile da mandare giù. " Abbiamo perso - dice Mauro Pernarella - una partita incredibile. A parlarne ancora oggi mi fa arrabbiare. Abbiamo perso una partita senza prendere un tiro in porta, su un calcio di rigore molto generoso, a campi invertiti non ce lo avrebbero dato. Noi abbiamo avuto tre occasioni importanti da gol, Un calcio di rigore non dato e ci può stare se non lo dai neanche a loro. Il nostro è stato più evidente, nella ripresa altre due occasioni la più clamorosa con Milone, purtroppo questo è il calcio.  Che dire ai ragazzi, assolutamente nulla, visto che non abbiamo fatto neanche un errore. Il pareggio ci sarebbe stato molto stretto, figuriamoci la sconfitta. Il rammarico è veramente tanto. Il Formia è viv o, non è morto come qualcuno vuole far credere. La classifica? Ieri ho detto ai ragazzi che non la dobbiamo guardare, altrimenti ci arrabbiamo tanto,adesso dobbiamo pensare a una partita alla volta, aspettiamo altre quattro - cinque partite, e poi la guarderemo, per tirare un bilancio". Domenica arriva il Real Cassino. " E' ovvio che dobbiamo ritornare a vincere. Il Real Cassino è una squadra scorbutica, anche loro hanno giocatori importanti. Giochiamo in casa e non ci possiamo più permettere passi falsi. La partita la stiamo preparando bene, anche se ancora una volta per squalifiche e infortuni ci saranno delle assenze importanti, ma non mi attacco a questa cose. Sicuramente dovremo rendere al 100% perchè l'avversario lo richiede. Voglio una squadra compatta e unita. Il primo aspetto da curare è sempre l'equilibrio. Non voglio illudere nessuno e neppure fare promesse, ma posso garantire che daremo battaglia fino alla fine, poi tireremo le somme".