Mister Pannozzo: " Monte San Biagio ancora un arbitraggio che ha fatto discutere tanto. Con il Palocco voglio i tre punti".

11.10.2019 09:00 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Punto pesante quello ottenuto dal Monte San Biagio in casa dell' Indomita Pomezia. Un punto cercato e voluto che è arrivato in pieno recupero. Un pareggio che ha portato sicuramente autostima. " Un pareggio - afferma il tecnico Fabrizio Pannozzo - arrivato in inferiorità numerica. Ancora una volta facciamo enormi sacrifici ma ancora una volta un arbitraggio della signorina Mammucari di Albano Laziale che ha sentito molto questa gare. I ragazzi sono stati encomiabili sul campo dell'Indomita Pomezia, una squadra che mi ha fatto una grande impressione, la migliore vista fino a questo momento. Peccato, c'è stata una perfetta prestazione dove l'intera posta in palio non avrebbe fatto gridare allo scandalo. Il loro 2 - 1 palesemente in fuorigioco, dove poi c'è stata l'espulsione di Fanelli. Dopo 10' un calcio di rigore netto per noi, l'arbitro stava fischiando e poi ha fatto continuare. Un altro grande torto, dove i ragazzi sono stati bravissimi ad andare in gol nel finale con Raffaele Di Giorgio. Ribadisco che i ragazzi sono stati encomiabili. Questo pareggio deve essere un punto di partenza non di arrivo. Nessuno c'è mai stato superiore". Mister domenica arriva il Palocco. " Una gara che la stiamo preparando nei minimi particolari. Ci dividono tre punti, quindi capite che la vittoria è determinante per non rimanere staccati. Una squadra che gioca sia in casa che in trasferta, noi ce la giocheremo fino alla fine. Tutti vogliamo i tre punti".