M.S. Biagio " il tecnico Pannozzo " Manca la cattiveria giusta sotto porta. E' difficile commentare uno 0 - 2 ".

30.09.2019 17:01 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' un film già visto questa terza sconfitta consecutiva da parte del Monte San Biagio. " E' veramente difficile - afferma il tecnico Fabrizio Pannozzo - questo 0 - 2. Fino al 35' di gioco, abbiamo costruito ben quattro palle gol due nitide con un palo pieno e un salvataggio sulla linea. Volete sapere come abbiamo preso il gol al 36'? Calcio di punizione per noi dai sedici metri, il pallone viene allontanato e un loro giocatore scappa in contropiede, in quella circostanza è mancata l'esperienza, perchè si poteva fare un fallo tattico, invece niente. Appena superato il centrocampo il loro giocatore ha visto il portiere fuori dai pali e ha calciato, il pallone è schizzato sotto la traversa ed è andato in gol. Giochiamo con sei giovani di lega, le altre squadre con tre da regolamento e tutti volponi. Giocatori che al primo errore non perdonano. Nella ripresa abbiamo provato con insistenza a trovare il gol del pari, con altre occasioni da rete sprecate, a 5' dal termine loro in contropiede hanno chiuso la partita. Sono amareggiato perchè i ragazzi la prestazione la stanno facendo sempre. Non abbiamo la cattiveria giusto sotto rete, non siamo affatto cinici. Dobbiamo continuare a lavorare sul reparto offensivo, dobbiamo continuare a lavorare attraverso il gioco. Sotto il profilo dell'impegno non ho nulla da dire ai ragazzi. In ogni partita fin qui disputata ho sempre la sensazione di andare in vantaggio per quello che i ragazzi fanno vedere sul campo, e invece prendiamo il gol. Tre sconfitte tutte bugiarde, l'unica ricetta è quella di continuare a lavorare".