Pernarella elogia i suoi ragazzi " E' un Formia dai grandi valori.Appena arrivato ho trovato singoli giocatori, adesso c'è un gruppo".

07.05.2019 19:26 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Una cosa è certa con l'arrivo di Mauro Pernarella sulla panchina del Formia, il cammino dei biancocelesti è stato da primato.Un secondo posto che ha dell'incredibile. Anche nell'anticipo di sabato con la Mistra Gaeta il Formia ha confermato di essere una grande squadra. " Abbiamo disputato una grande - dice Mauro Pernarella - una bella partita. Un grande primo tempo, dove lo abbiamo chiuso meritatamente in vantaggio. Nella ripresa è uscita la Mistral Gaeta, una grande squadra. Siamo riusci a realizzare il due a zero, loro a quattro minuti dalla fine più recupero hanno usufruito di un calcio di rigore che hanno sbagliato, se lo avessero realizzato ci avrebbero fatto vedere le streghe, fino al triplice fischio, così ci siamo tranquillizzati. La cosa dove sono contento è quella di aver visto sugli spalti più di 700 formiani, questa è stata una grande vittoria. Hanno fatto un tifo che solo loro sanno fare, dal primo minuto al triplice fischio. Sono orgoglioso di questi giocatori.Su questa panchina ho fatto 26 partite, tranne quella con l'Alatri sono state partite tutte vere, di questo sono contebnto. Quando sono arrivato ho trovato singoli giocatori, adesso c'è un gruppo. Voglio dividere questo bel momento con il tecnico Davide Palladino, che qui sta facendo la Scuola Calcio. E' uno che ha il Formia nel sangue, mi si è avvicinato con grande delicatezza e mi ha chiesto se poteva starmi vicino, non ho avuto esitazioni a dirgli di si. E' un grande professionista". Mister il pensiero va al play off. " No, prima dobbiamo pensare alla trasferta di Ferentino dove dobbiamo vincere per mantenere almeno la seconda posizione, per poi vedere cosa succede sugli altri campi. Al momento il play off sarebbe con la terza del girone B che sarebbe il Fiano Romano. Ma di questo nè cominceremo a parlare dalla prossima settimana".