Rabbia Cos Latina: Il tecnico Bellamio " Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. E' stata la terza partita in sette giorni".

05.11.2019 13:55 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Una vittoria sfumata in pieno recupero, quella del Cos Latina contro il fanalino di coda Sabaudia, al suo primo punto stagionale. E' moderatamente soddisfatto il tecnico Andrea Bellamio. " E' stata una partita - afferma il tecnico Andrea Bellamio - bella e intensa. Sotto di un gol siamo riusciti a ribartarla, poi c'è stato un secondo calcio di rigore sbagliato e un gol annullato. Non siamo stati bravi a chiudere la gara. Poi come succede nel calcio in pieno recupero abbiamo preso il gol del pari. Quella di domenica è stata la terza partita in sette giorni, ma questo non vuole essere un alibi. Complimenti al Sabaudia, era la squadra che mi aspettavo. Questa ultima posizione non c'entra nulla con questa squadra, che ha sempre perso con il minimo scarto. Guai a fasciarci la testa per un pareggio contro l'ultima della classe, dobbiamo rimanere equilibrati, e razionali. Il Cos Latina sta crescendo, ci manca poco per arrivare alle vittorie con concretezza, lo abbiamo già dimostrato. C'è un pizzico di rammarico per qualche punto in più che potevamo avere in classifica. Abbiamo pagato lo scotto del noviziato, adesso è importante non sentirsi inferiori a nessuno. Ci prendiamo questo punto e da oggi pensiamo alla prossima sfida". C'è la trasferta in casa del Pian due Torri. " Domenica mattina sono andato a Terracina per vedere questa squadra. Ho visto  una squadra equilibrata che concede poco, soprattutto in casa. Da oggi cominceremo a pensare a questa partita, è finito il tempo di perdere punti per colpa nostra".