Terracina: Ciclone Iozzi. Un gol capolavoro domenica contro il Cos Latina" Un gol cercato e voluto, in quel momento serviva"

01.10.2019 10:02 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Trentacinque primavere alle spalle, ma lo spirito e la voglia di darci dentro è quella di un ventenne. Lui è Giacomo Iozzi attaccante del Terracina. Il suo gol ha lanciato i tigrotti a punteggio pieno e in solitaria al comando della classifica. Un vero capolavoro di tecnica, per il giocatore ex Monte San Giovanni Campano. " Quando mister Gerli insieme al direttore Caiazzo - dice Giacomo Iozzi - mi hanno detto che c'era l'opportunità di venire a Terracina ho detto subito di si. Ho lavorato lo scorso anno con il mister, un vero professionista di questi campionati. Come facevo a dire di no a una piazza importante come quella di Terracina. Sono contentissimo di questa scelta. A 35 anni serviva una piazza che mi doveva portare stimoli importanti, quando scendi in campo al " Colavolpe " ti viene la pelle d'oca. Queste quattro vittorie consecutive non possono che farci piacere, siamo una squadra nuova e questo ci da fiducia. Ma mi sembra ovvio che ancora non abbiamo fatto nulla. Il campionato è veramente equilibrato, tutte le squadre hanno la loro organizzazione, se molli la presa sono guai per tutti. Il gol di domenica? L'ho cercato e l'ho voluto con tutte le mie forze. In quel momento serviva solo il gol, ed è arrivato. Voglio dire che c'è un gruppo fenomenale, la vittoria di domenica è di tutta la squadra, le partite non le vince mai una singola persona". Giacomo Iozzi vuole lasciare la sua impronta in questo Terracina. Uno che ha una voglia matta di stupire, sempre. E' lui il grimaldello pronto a scardinare le difese avversarie.