Vis Sezze, regina in solitudine. Catanzani "Vogliamo vivere in questo modo fino alla fine ".

Catanzani Vis Sezze
12.03.2019 17:28 di Paolo Annunziata articolo letto 241 volte

Continua la marcia della Vis Sezze che dopo il blitz in casa della Falasche si è portata a + 5 dalla concorrenza. Questo per il tecnico Flavio Catanzani è l'ultimo dei suoi pensieri. " Per noi l'obiettivo - dice Flavio Catanzani - è giocare tutte le partite e poi vedere dove siamo alla fine. Vogliamo vivere in questo modo fino alla fine. Cì fa piacere stare lì per tanti motivi. Siamo la migliore difesa di tutti e quattro i gironi, con la vittoria di domenica su uno dei campi più difficili come quello delle Falasche che aveva cambiato allenatore è arrivata l' ottava vittoria consecutiva in trasferta. L'appetito vien mangiando, ci siamo seduti a un tavolo importante e vogliamo arrivare a mangiare la torta. Domenica in una partita dominata in lungo e in largo ci siamo trovati sotto di un gol, incredibile a dirlo, vincerla al 90' è stata una vera impresa. E' stata una vittoria da squadra vera". Mister, la semifinale è con la Compagnia Portuale Civitavecchia. " Ci aspetta una fine di marzo e poi aprile dove ci sarà da lottare. Lo dico già da questo momento non ci saranno turnover perchè ho a disposizione 22 titolari. A questo punto le avversarie sono tutte forti, come il Corneto, e il Paliano, ma anche questa Vis Sezze è forte.Hanno un grande allenatore che conosco bene come Caputo, un vincente. Dove è andato ha sempre dato la sua identità alle squadre. Sono una squadra dal grande tasso tecnico elevato, giocatori importanti che conosco molto bene. Sarà una bella sfida eccitante dove si deciderà tutto nei 180' di gioco. Giochiamo la prima in casa e sarà importante non prendere gol". In chiusura. " Adesso il pensiero è tutto sull'Atletico Morena, squadra competitiva. Non ci dobbiamo far ingannare dalla sconfitta di domenica contro l'Olympia. E' successo anche a noi contro il Real Latina. Adesso i punti contano il doppio. Spero nella presenza di un " Tasciotti " sempre più pieno, questi ragazzi stanno scrivendo delle pagine importanti. Il campionato non è assolutamente finito". Pensieri e parole di Flavio Catanzani.