Atletico Pontinia: Domenica c'è stato l'esordio di Alfonso Donnarumma, 51 primavere, complimenti.

05.02.2019 12:04 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Contro il Castellforte domenica è arrivata la 20 vittoria casalinga ufficiale su 21 gare. Grande lavoro del tecnico Clemente Palmieri che ha plasmato l'Atletico Pontinia a sua immagine e somiglianza. Ma la vera notizia è quella dell'esordio al centro della difesa di Alfonso Donnarumma, 51 anni, ma lo spirito è sempre quello di un giovane di lega. In tutte le società che ci sono state a Pontinia, come l'AS Pontinia, Virtus Pontinia, AC Nuova Pontinia, Gs Pontinia e adesso Atletico Pontinia, l'avvocato le ha indossate tutte queste maglia, un vero record. Un pontiniano doc che meriterebbe un riconoscimento da chi amministra la città. Dietro le quinte c'è sempre il presidente Alberto Roscioli, che vuole nella sua famiglia tutta gente di Pontinia e del territorio. " Alfonso - dice il patron Roscioli è un'icona del calcio a Pontinia. Anche lui doveva far parte della famiglia Atletico Pontinia. Sulla partita di domenica con il Castelforte c'è poco da dire il risultato ( 7 - 0 ) si commenta da solo. Adesso entriamo nella settimana importante, domenica saremo di scena a Borgo Grappa, dove andremo a giocare per provare a portare a casa i tre punti, poi il mercoledì successivo avremo la gara di andata dei quarti di finale di coppa Lazio in casa dell'Arnara. Adesso dobbiamo pensare alla gara di domenica, dove non voglio sentire parlare di turnover, l'obiettivo è il secondo posto perchè questo è un campionato che non ti permette di recuperare i punti persi. Secondo posto e coppa Lazio, questi gli obiettivi che dobbiamo raggiungere. Quindi a Borgo Grappa bisognerà vincere, questo nel massimo rispetto dell'Avversario".