Atletico Pontinia: Le lacrime di gioia di Mondino Roscioli " Che brividi vedere tutta quella gente".

12.04.2019 16:34 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' stata la vittoria voluta da tutti i presenti in tribuna. Un incitamento costante per tutta la partita. Quel coro " Forza ragazzi" l'hanno veramente cantato tutti. " Ho pianto - dice l'anima di questo Atletico Pontinia Mondino Roscioli -  nel vedere quella marea di persone gridare forza Atletico Pontinia e forza ragazzi. Non avrei mai immaginato una partecipazione così costante da parte, adesso lo dico, della nostra gente. Adesso posso dire che l'Atletico Pontinia è una vera famiglia, mi sono commosso. Abbiamo iniziato questa esperienza cos' come dice la canzone di Gino Paoli " Eravamo quattro amici al bar". Non potevamo vedere i ragazzi del nostro territorio ad andare a giocare in altre parti. Così abbiamo fondato questa società, con questo che va a terminare è il nostro terzo anno di attività. Mi viene la pelle d'oca pensando alla prima riunione ad oggi. Tutti insieme abbiamo fatto un vero capolavoro calcistico, fatto di passione e amore per il nostro paese. Sentire l'intervista del nostro bomber Matteo Fiore che dice che lui vuole giocare per sempre con l'Atletico Pontinia ancora senza rimborso, in un ambiente dove il giocatore prima di tutto chiede i soldi, è stato emozionante. Dico a Matteo che l'Atletico Pontinia lo ringrazia, sarai sempre con con noi. La giornata di ieri è entrata a far parte della storia dell'Atletico Pontinia, adesso siamo in finale e sappiamo che può succedere di tutto, come ha detto il vice presidente Massimiliano Antelmi, andiamo a Roma per vedere il Papa". 

La foto è di Francesco Mennella