Nuovo Latina: Il Vice presidente Bordignon" Hanno interdetto l'ingresso agli spogliatoi, ha dell'incredibile".

07.11.2020 08:29 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' amareggiato due volte il vice presidente del Nuovo Latina Giampietro Bordignon. In prima battuta da ristoratore e poi come dirigente di calcio. 

E' vero - afferma Giampietro Bordignon - da ristoratore stiamo vivendo un momento veramente brutto. Il mondo della ristorazione e del suo indotto è in ginocchio. Ma come si fa a chiudere le nostre attività alle ore 18.00? non c'è ancora la cultura di andare a mangiare la pizza alle ore 13.00. Invece l'ultima sul calcio dilettantistico e giovanile è quella che hanno interdetto l'ingresso negli spogliatoi. Locali che stavamo pianificando ogni 48 ore., con una spesa che alla fine del mese era bella tosta.Come Nuovo Latina siamo fermi con la prima squadra ma eravamo in attività con il settore giovanile e la Scuola Calcio, sempre nel massimo rispetto delle regole. Adesso che hanno interdetto l'ingrasso negli spogliatoi, i ragazzi vengono vestiti con il completo da gioco, e non possono fare la doccia, devono ritornare a casa sudati, con il rischio di prendere una vera influenza, e prendere oggi l'influenza sappiamo bene cosa può accadere. Il futuro sicuramente non è roseo, questa dello spogliatoio interdetto era veramente impensabile. I spazi per le docce noi lì abbiamo a norma . Adesso aspettiamo notizie dalla Federazione, parlare di una nuova programmazione dopo aver speso soldi veri, è inutile".