Eccellenza: Marco Ghirotto " Gli equilibri lì ha spezzati ancora una volta il Covid".

04.05.2021 08:08 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Lui l'avrebbe voluto giocare questo mini torneo che porta alla serie D . Purtroppo problemi societari gli hanno negato questa vetrina. Lui è il tecnico Marco Ghirotto. ( Foto Francesco Mennella) Questo il pensiero dopo la quinta giornata. 

" In tutti e tre gironi - dice Marco Ghirotto - non sono state disattese le aspettative della vigilia. Purtroppo devo dire che gli equilibri lì ha spezzati ancora una volta il Covid. Diversi tecnici non hanno potuto schierare l'undici migliore. Purtroppo noi dall' esterno non possiamo giudicare il cammino della squadre, perchè non sappiamo i loro problemi. Il Pomezia? Parlare dal di fuori è semplice. E' evidente che qualche problema c'è stato. Questa non è una squadra da ultima posizione in classifica. Il Gaeta? Sono stati veramente sfortunati. All'esordio in casa del Tor Sapienza sono stati penalizzati da un arbitraggio non all' altezza, poi è arrivato il Covid. Ci sono stati tanti problemi, quando ti mancano quattro giocatori salta quella che è l' idea. Quella di proporre il proprio gioco da mettere in atto. Da allenatore capisco le difficoltà che hanno avuto, poi parlare tanto per parlare nel calcio ci sta. In questo girone vedo favorite le due squadre che tutti davano come favorire e sono Uni Pomezia e Lupa Frascati. Per organizzazione vedo favorita l' Uni Pomezia. Nel girone C il Covid è il protagonista con tre partite da recuperare. La scorpresa di ieri la sconfitta della W3 Roma Team, in casa del fanalino di coda Atletico Vescovio, diciamo sorpresa però non sappiamo se ci sono stati dei problemi durante la settimana per la formazione dell' Eur. Il Sora con una partita da recuperare ha ripreso la testa della classifica. Grande organico, giocatori come Zanchi, Ranellucci e Chorinho, solo per fare qualche nome, fanno la differenza. Credo che ai playoff andranno Uni Pomezia, Real Monterotondo e Sora".