Il tecnico Gianluca Campo " Più che sorprese c'è una delusione, il Pomezia"

26.04.2021 18:36 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Sta seguendo con particolare attenzione questo mini torneo di Eccellenza a undici squadra per girone. Un mini torneo che avrebbe potuto fare da protagonista insieme al tecnico Marco Ghirotto con la Pro Cisterna. Lui è il tecnico Gianluca Campo.

" Dopo tre giornate - dice Gianluca Campo - più che di sorprese dobbiamo dire che c è una vera delusione, il Pomezia. Due pareggi e una sconfitta con un grande organico nessuno l' avrebbe mai pensato. Sono convinto che rientreranno in gioco, la squadra è troppo forte, hanno tutti i scontri diretti da giocare. Real Monterotondo, Cerveteri e Ladispoli sono le squadre attrezzate, Non credo nell' Aranova anche se hanno fatto una buona partenza. Il Real Monterotondo la vedo come protagonista, nello scorso campionato fino alla stop sono stati ai vertici, quindo sono un organico preparato per certi tipo di campionato. Ripeto, per il mercato che hanno fatto il Pomezia è la delusione. Nel girone la Lupa Frascati sta confermando tutto quello che si diceva prima del via. Un organico molto tosto, lo dicono i numeri. Per me la favorita rimane l' Uni Pomezia. Sarà determinante il loro scontro diretto. Il Primavera Aprilia? Come ho detto due settimane fa possono essere la mina vagante, mercoledì giocano in casa contro il Falasche Lavinio che non ha più nulla da chiedere, una vittoria porterebbe la squadra di Bindi  a respirare aria d'alta quota. Ma quando hai due persone come Treiani e Montella tutto diventa più facile. Un gruppo di persone che sanno fare calcio. Il Gaeta? Sono contento che ritornano subito a giocare. sarà importante il match di mercoledì in casa contro la Lupa Frascati, il pronostico è per gli ospiti, ma il Gaeta è pronto a mettere in campo il 100% delle loro forze.Una vittoria lì porterebbe a essere protagoniste fino alla fine, in attesa del recupero contro l' Uni Pomezia. Nel girone cè grande equilibrio. E' il più compatto dei tre raggruppamenti. Come vediamo non c' è nessuna s quadra a punteggio pieno. Credo nella W3 Roma Team hanno già giocato lo scontro diretto a Tivoli portando a casa un punto pesante. Hanno vinto ad Anagni. Io la metto tra le favorite alla vittoria finale, anche se c'è un super Sora che sta confermando tutto il suo valore. Ci sono squadre prone ad inserirsi, come l' Atletico Lodigiani, la stessa Anagni e il Casal Barriera. Diciamo che in questo girone ci sono cinque squadre per un solo posto. Un girone che terrà tutti con il fiato sospeso".