Montello Juniores: Davide Barcella" Aspettiamo l'ufficialità per l' Elite, ma ci stiamo già muovendo. Luca Ceretta super confermato".

16.05.2020 10:02 di Paolo Annunziata   Vedi letture

La triade formata da Davide Barcella, Andrea Mazzanti e Peppe Di Raimo, non stanno certamente con le mai in mano. Il primo posto in classifica al momento dello stop è determinante per il salto nella categoria Elite. 

Non si riesce a capire questo notevole - dice Davide Barcella - ritardo. Insieme a Andrea Mazzanti e a Peppe Di Raimo stiamo già vedendo più di qualche ragazzo. Però ancora non si sa quale saranno le date. Pare che dovrebbero rimanere quelle di quest'anno, due 2000 come fuori quota e poi 2001 / 2002. Se mantengono queste date con qualche innesto la squadra è fatta. Se ci sarà l'ingresso dei 2003 ci muoveremo in questa direzione. Speriamo che queste ufficialità arrivino il più presto possibile. Come ci stiamo già muovendo anche in questa ottica. Se sarà con i 2003 l'obiettivo non può che essere quello di una salvezza senza soffrire più di tanto, altrimenti ci divertiremo anche nell'elite. Ricordo che l'estate scorsa in pochi avevano dato il Montello come squadra favorita. Il segreto di questo gruppo è sicuramente il tecnico Luca Ceretta. Lo dico già da questo momento sarà ancora lui il tecnico di questa Juniores. C'è un legame forte tra lui e tutti i ragazzi. Ragazzi che a dicembre hanno ricevuto proposte da prime squadre e con rimborsi, che non hanno preso neanche in considerazione Per rimanere nel nostro ambiente. Adesso c'è solo da aspettare l'ufficialità da parte del presidente Melchiorre Zarelli per decretare la vittoria del campionato. Non voglio pensare ad altri fattori, come l'annullamento dei campionati. Una volta finita l'emergenza Covid 19 faremo una mega festa, per aver centrato un risultato storico per Borgo Montello. Senza calcio si sta male, il sabato pomeriggio per me era una giornata sacrale già dalla mattina per la preparazione della partita. Mi manca il contatto con i ragazzi, lo spogliatoio, la preparazione alla gara, speriamo di rivederli al più presto.Saluto tutti i ragazzi e lo staff tecnico, mi mancano tantissimo. Ci sentiamo ogni giorno sul nostro gruppo, ma è una cosa completamente diversa"