Angelo Delle Donne " Sarà una Prima categoria ancora più difficile e tosta".

10.08.2020 18:03 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' in ferie sulla costiera amalfitana, insieme alla sua famiglia,è dai genitori per stare un insieme a loro, ma è sempre aggiornato su quello che succede in terra pontina. Stiamo parlando del tecnico Angelo Delle Donne. 

Questo grazie a te e al tuo splendido tuttocalciopontino. Sto seguendo con grande attenzione tutti i movimenti che si stanno facendo. Devo dire che l' effetto Covid non si registra, anzi penso che un mercato così attivo non si registrava da anni, soprattutto in Prima Categoria. Tutte le società stanno prendendo pezzi importanti, non vedo un giocatore di prima fascia. Adesso la curiosità è tutta rivolta sulla composizione delle pontine. Mister Medina della Don Bosco Gaeta dice che c'è la possibilità di un loro inserimento nel girone ciociaro, per un discorso chilometrico, per le altre squadre pontine potrebbe essere un vantaggio? Visto che quest'anno il sud pontino parte con i favori del pronostico. Ma il girone del litorale tirrenico non scherza, ci sono sempre almeno quattro squadre attrezzate. Quale sarà il girone, sarà sempre una battaglia, quindi prevedo una Prima Categoria ancora più effervescente. Sulle nostre squadre il più bel mercato l' ha fatto l' Atletico Pontinia. Il Vodice Sabaudia ha fatto un mercato intelligente, puntando tutto sul sicuro su giocatori avanti negli anni ma che sono una garanzia. Altre tre squadre hanno fatto un ottimo mercato e sono Agora FC, Priverno Antonio Palluzzi e Virtus Faiti. Soprattutto il Faiti ha preso giocatori che ho allenato e in quel contesto faranno benissimo. Attenzione alla Pro Cori Calcio il direttore Filippo Di Marco come al suo solito ha fatto una grande campagna acquisti, partono per un campionato importante anche loro.   Lo sai che per esperienza non parlo mai di favorite, anche quando alleno, figuriamoci adesso. Io sono dell' avviso che i campionati lì vincono le società. La società quando ti è vicina e non fa mancare nulla ai ragazzi ti da sicurezza".

Con Angelo Delle Donne una battuta sul mercato di Eccellenza e Promozione. 

" In Eccellenza Gaeta e Vis Sezze punteranno al salto in serie D, anche se qui la concorrenza non manca a cominciare dal Sora e dall'Anagni. Questo progetto Under 23 da parte dell' Itri arriva nel momento poco attuabile, visto le sei retrocessioni. Mando un forte in bocca al lupo al tecnico e amico Marco Ardone. In Promozione il Montenero ha preso giocatori importanti. Qui credo che le pontine verranno divise. Quelle del capoluogo andranno nel litorale tirrenico, dove c'è un Nettuno squadra da battere, le altre in terra ciociara, nè vedremo veramente della belle. La domenica tuttocalciopontino sarà un punto di riferimento per tutti noi".