Aurora Sabaudia: Il Direttore Antonetti " Non ci siamo mai lamentati degli arbitri, accettiamo tutto. Ma Un arbitro che ignora una regola, non va bene".

,
19.01.2023 15:30 di Paolo Annunziata   vedi letture

Un pareggio in piena zona " Cesarini" quello ottenuto a Sonnino per il Sabaudia nella seconda giornata del primo turno di Coppa Lazio. Un punto che porta la formazione di Fabrizio Pannozzo in testa alla classifica, in attesa del recupero tra Virsus San Michele - Hermada. 

" E' stata una partita - afferma il direttore sportivo Gianluca Antonetti - sotto una bufera di acqua e vento. Nonostante questo ne è uscita una bella partita, giocata da entr. ambe le squadre. Ma questa volta non posso fare a meno di citare cosa ha combinato l' arbitro sicuramente in giornata no. Sullo 0 - 0 ci ha negato un calcio di rigore solare su Paolo Palmacci proprio sotto i suoi occhi, dicendo di non aver visto nulla, questo lo posso anche accettare. Ciò che è inaccettabile  che non ho mai visto in tanti anni di calcio, è l' errore che ha commesso sul punteggio di uno a uno al termine della gara dove Tornesi ha preso palla a centrocampo, salta in velocità tre avversari  e s' invola a tu per tu verso il loro portiere, e questo signore fischia il fuorigioco. Poteva stare davanti agli avversari quando nè ha saltati tre? Così ha vanificato tutto. Accettiamo gli errori e il Sabaudia non si è mai lamentato, ma avere un arbitro che ignora totalmente una regola non è possibile, per tutti i sacrifici che società, staff e giocatori sono costretti a fare, soprattutto in queste gare infrasettimanali. Ora pensiamo alla difficile trasferta di Formia , squadra che si è notevolmente rinforzate nella sessione invernale. Partita difficile da affrontare, ma andremo a Formia per fare la nostra partita e per provare a risalire in classifica".