Aurora Sabaudia: Luigi Di Giorgio subito in gol. " Vincere in trasferta è importante".

12.10.2020 17:03 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Primo scoglio superato per il Vodice Sabaudia in casa di un ostico Real Latina. Ha subito timbrato il cartellino l'attaccante Luigi Di Giorgio. Il suo gol è stato il più veloce e il primo della stagione 2021 - 2022, visto che è arrivato dopo 3' di gioco. 

" Entriamo a far parte - dice Luigi Di Giorgio in un altra statistica. Ma la cosa più importante è stata la vittoria. Una vittoria importante, vincere alla prima di campionato e in trasferta vale il doppio. Una vittoria che porta ancora più autostima in tutti il gruppo. Un gruppo pronto a dire la sua in questo campionato. Vincere è sempre difficile, ma noi lo facciamo in divertimento e senza pressione. Siamo quasi per intero il gruppo dello scorso anno, con quattro innesti di grande esperienza. Vincere in casa del Real Latina, su un campo indegno, non ci nascono neanche le patate, è un bel segnale. Il Real latina anche lei farà il suo buon campionato. Il nostro obbiettivo rimane sempre lo stesso, parlarne adesso non ha senso, aspettiamo la prime sette - otto partite. Una cosa è certa l'equilibrio ci sarà fino alla fine. Non credo a una o due squadre che prenderanno il largo, come leggo dai pronostici, tutte possono vincere e tutte possono perdere, sarò importante da non farsi prendere da voli pindarici. Sarà importante gestire l'entusiasmo".

Domenica esordio casalingo contro il Sonnino.

" Mamma mia, lo scorso anno ci hanno preso sei punti, quindi dobbiamo cancellare questa cabala. Da domani cominceremo a preparare questa partita, senza farci ingannare dalla loro sconfitta interna rimediata con il Castelforte. Dobbiamo prepararla nei minimi particolari, facendo le cose semplici, senza notevoli eccessi. Dobbiamo rimanere tranquilli al cospetto di un avversario formato da giocatori esperti. Bisognerà tirare fuori tutta l'attenzione possibile unito all'equilibrio, che è sempre fondamentale. Sappiamo di potercela fare, contro una formazione senz'altro da rispettare".