Don Bosco Gaeta, arriva il Castelforte, per Matteo Abbattista è una partita speciale. " Ho giocato con quella maglia, ho vinto il campionato".

23.10.2020 18:18 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' vero. Esistono partite particolari per qualsiasi giocatore. Soprattutto quando giochi contro una tua ex squadra, dove hai dei bellissimi ricordi. Domenica in Don Bosco Gaeta - Castelforte, per l'attaccante Matteo Abbattista è veramente una partita speciale. 

" Sicuramente quella di domenica - dice Matteo Abbattista - sarà una partita diversa. In quelle zone tra Suio e Castelforte ho giocato per tanti anni. Lo scorso anno a Castelforte ho vinto il campionato. .Conosco tutti quanti molto bene, sarà una partita diversa dalle altre. Da parte mia è molto sentita. Il Castelforte è una squadra molto tecnica e di grande esperienza e molto fisica. Ci daranno sicuramente molto filo da torcere.. I giocatori più rappresentativi sono Martino e Cenerelli con cui ho diviso molti anni con il Suio dove arrivammo in Promozione. Tutti giocatori di categoria, ci inserirei anche il portiere Graziano un classe 1999 di grande esperienza. E' uno di quei portieri che a fine anno ti porta diversi punti in classifica. Dal canto nostro dovremmo fare una grande partita dando il cento per cento su ogni pallone, questo per non avere nessun rimpianto al triplice fischio. Non firmerei assolutamente per un pareggio, perchè la Don Bosco Gaeta prova a scendere in campo sempre per vincere. Da parte mia c'è sicuramente quella voglia per fare di più e per vincere questo derby".