Il tecnico Ubaldo Stefanini" La stagione può concludersi se si ritornerà in campo entro marzo".

18.01.2021 10:36 di Paolo Annunziata   Vedi letture

La ripresa del calcio dilettantistico è legata al DPCM in uscita il 5 marzo. In quella occasione si vedrà il quadro pandemico che oggi è ancora preoccupante. Esprime le sue sensazioni sul futuro dei campionati il tecnico Ubaldo Stefanini. ( Foto Francesco Mennella)

" Sicuramente le sensazioni non sono - dice Ubaldo Stefanini - positive. Siamo legati alle restrizioni del Governo e all'aumento dei contagi. Ad oggi la situazione è critica. , per poi decidere promozioni e retrocessioni. E' chiaro E' chiaro che se la data va oltre marzo, penso che i campionati possano considerarsi conclusi. Non so quale altri soluzioni potranno trovare nei piani alti del calcio. Per ripartire la stagione, gli allenamenti dovrebbero riprendere entro e non oltre febbraio, mentre il campionato dovrebbe cominciare entro e non oltre marzo. Solo così si potrebbe arrivare a chiudere la stagione entro la seconda settimana di giugno per avere le classifiche cristalizzate. Poi potranno decidere promozioni e retrocessioni, è chiaro che non potranno più essere cinque in Eccellenza e sei in Promozione. Questo lo dovrebbero far sapere quanto prima possibile. Ai ragazzi dico di non mollare, il calcio come sempre supera ogni ostacolo. Tutto passerà e riprenderemo e riprenderemo a passare le domeniche come piacciono a noi. Le partite ci mancano tanto. Dobbiamo pensare positivo, questa è la nostra speranza".