Manca solo l'ufficialità allo stop dei campionati. Prima promossa e nessuna retrocessione, poi al via i ripescaggi.

13.05.2020 19:24 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia è sempre più vicino nel gettare la spugna, per il tanto atteso annuncio. I tempi oramai non ci sono più per finire la stagione. Oramai tutti hanno gettato la spugna, per portare al termine la stagione. Sono tanti i dirigenti che in questi giorni si stanno chiamando per sapere se qualcuno ha notizie più fresche. Non c'è ancora nulla di ufficiale, ma l'orientamento è questo. Campionati terminati, con le prime classificate al momento dello stop pronte a salire di categorie, senza retrocessioni. Questa è l'unica strada percorribile, ma subito dopo serve già la mappa calcistica per la prossima stagione. Posti per ripescaggi ce n'è saranno diversi, ma si dovranno presentare le dovute garanzie al presidente del Comitato Regionale, Melchiorre Zarelli. E' chiaro che la competenza sarà del Comitato regionale, questa sarà una questione che deve essere affrontata prima possibile, questo per dare i tempi giusti alle società che nè hanno intenzione, perchè hanno bisogno dei tempi giusti. Questo dovrebbe essere quello che verrà ufficializzato a giorni.