Tamponi più economici rispetto alla D, aumentano le chance per fare ripartire l' Eccellenza. La LND ha chiesto due milioni di euro alla FIGC

01.03.2021 12:53 di Paolo Annunziata   Vedi letture

In vista del Consiglio Federale del 5 marzo dove già il presidente Gabriele Gravina ha fatto capire che dovrebbe essere decisivo per definire la sorte dei campionati a livello nazionale, ( Eccellenza, Femminile e calcio a 5), aumentano le probabilità per una ripartenza, Si apre uno spiraglio per la spesa dei tamponi, più economici rispetto alla serie D.Sono ritenuti dagli addetti ai lavori sufficienti. Sono chiamati tamponi Immuno - cromatografici, più rapidi e meno costosi con conseguente spesa più sostenibile per la FIGC. Questo sempre che la situazione sanitaria migliori. Nè sapremo di più al termine della riunione del Consiglio Federale in programma venerdì 5 marzo. La LND ha chiesto alla FIGC due milioni di euro affinchè si possa esonerare le società dal costo dei tamponi. C'è ancora tutto un protocollo da scrivere  che con ogni probabilità sarà molto simile a quello in vigore per la serie D.