Bruno Federico " Essere secondi al livello regionale sulla valorizzazione dei giovani è motivo di grande orgoglio per la Latina Borghi Riuniti"

27.01.2022 08:35 di Paolo Annunziata   vedi letture

Il lavoro alla fine paga sempre e Bruno Federico è più di 40 anni che sta sul pezzo. La notizia della classifica provvisoria che ha visto la Latina Borghi Riuniti in seconda posizione su 60 squadre di tutta la Promozione ( Venti non sono state inserite nella graduatorie perchè non hanno la juniores alle spalle), lo rende ,orgoglioso. 

Siamo veramente contenti - inizia Bruno Federico - su questa bella notizia che è arrivata dal Comitato regionale. Essere in seconda posizione a livello regionale . Un risultato che da ancora più valore sul lavoro svolto e sulla qualità del progetto. Questa è una mia soddisfazione personale, con i giovani ci indovino sempre. Il Tuscania che è al comando di questa classifica si trova in piena zona playout. Questi premi vengono dati solo alle squadre di questa classifica che non sono Retrocesse, questo è un dato importante. Speriamo di mantenere questa posizione fino alla fine. Questa è programmazione e un progetto serio dove tutti ci crediamo. In tanti mi dicono che nel calcio sono stato sempre fortunato, quando sono stato avvisato che la gara con il Cos era stata rinviata giustamente visto che hanno sei - sette elementi tra positivi e quarantena a quel punto ho pensato che sono veramente fortunato, insieme al mister Omizzolo eravamo preoccupati visto lamentavamo ben quattro assenze per motivi di lavoro, come quelle di Cosimi, Chiavegato, Torri, Frezzotti, più due ragazzi ancora in quarantena cautelative. e Mirko Matteo infortunato, sarebbe stato veramente difficile affrontare il Cos che reputo sempre la migliore squadre del giorne, vinceranno il campionato".